01172017Mar
Last updateMar, 17 Gen 2017 9am

Cultura

Arte e Cultura è la sezione fra le più ampie e comprende i seguenti argomenti: Archeologia, Bell'Italia, Arte, Cultura, Concorsi e Premi, Fotografia, Libri, Musica, Personalità, Tradizioni. Consapevoli che non riusciremo mai a saziare la fame di chi di cultura e di arte si nutre, facciamo il possibile per proporre quanto è in noi con assoluta umiltà.

Casa della Memoria e della Storia e Centri Culturali

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

Venerdì 12 Aprile ore 17.00

INCONTRO "GENOCIDIO TRA MEMORIA E ATTUALITÀ" In occasione della Giornata delle vittime del genocidio del Rwanda (6 aprile 1994) e della Commemorazione del Genocidio del popolo armeno (24 aprile 1915), incontro a cura dei Volontari del Servizio civile, un’iniziativa il cui obiettivo è rendere attuale la tematica del genocidio attraverso la memoria.

Partendo dall’analisi storico-giuridica del termine “genocidio”, dalla sua prima adozione da parte delle Nazioni Unite 9 dicembre 1948 ai giorni nostri, vengono esaminati il caso armeno e rwandese. Intervengono: FRANCESCO ANTONELLI professore di sociologia, Università degli Studi Roma Tre, ENRICO STRINA Dottorando in Scienze Politiche Sezione Studi Europei e Internazionali, ROBERT ATTARIAN esponente della comunità armena di Roma, FRANÇOISE KANKINDI Presidente dell’Associazione Bene Rwanda onlus.

Iniziativa a cura di Biblioteche di Roma in collaborazione. con Ce.D.U.R Centro Documentazione Diritti Umani (Biblioteca Franco Basaglia)

 

MOSTRA“SUSAN HARBAGE PAGE. LO STRAPPO DELLA STORIA, CONVERSAZIONE CON MERLETTI” Prosegue fino al 26 aprile 2013 la mostra a cura di MANUELA DE LEONARDIS.

Casa della Memoria e della Storia Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere) - 00165  Lunedì - Venerdì 9,30 - 20,00 - Sabato e Domenica chiuso 06/6876543 – 060608  INGRESSO LIBERO www.casadellamemoria.culturaroma.it; http://casamemoria.wordpress.com

 

CENTRO CULTURALE ELSA MORANTE

Venerdì 12 Aprile tutto il giorno

“EREDITA’ E ATTUALITA’ DEL FUTURISMO”A cura di Mediacom. Proiezioni, convegni, mostra di materiale originale, aperitivi futuristi, approfondimento della poetica futurista, performance futuriste Ingresso libero – Per info e prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 339.1137147

Centro Culturale Elsa Morante: P.zza Elsa Morante (quartiere Eur Laurentino) lunedì-venerdì 9.00-19.00 | Sabato e domenica aperture straordinarie per programmazione eventi INFO www.centriculturali.roma.it | www.autopromozionesociale.it tel. 060608; 06/5021281

 

CENTRO CULTURALE GABRIELLA FERRI

Venerdì 12 Aprile ore 17:00

INCONTRO “UNO STRAORDINARIO VIVERE - IL MONDO DEGLI INVISIBILI” Incontro/dibattito con la comunità di sant'Egidio.Viaggio nel mondo dei Senza fissa dimora, intervista con un ex senzatetto, storie di chi ha scoperto il senso della vita

 

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile dalle 11:00 alle 20:00- Giardino

MOSTRA MERCATO “MADE IN ITALY”: mostra mercato dell'artigianato artistico, design e nuovi stilisti. Allestimento a cura di ARCHITETTI -AMO L'ORT0  progettazione di orti urbani e spazi esterni in città

 

13 Aprile ore 17:30

PRESENTAZIONE DEL LIBROGABRIELLA FERRI- SEMPRE. Pensieri, appunti, disegni, salvati da suo marito Seva. Saranno presenti la sorella Maria Teresa, il figlio Seva Borzak , l'attore regista Pino Strabioli e l'editore. Il libro, dedicato a Gabriella Ferri, è una raccolta di scritti, poesie e disegni raccolti dal marito Seva Borzak e curato da Pino Strabioli. Si ringraziano Renato Zero e Alda Merini per l'omaggio reso a Gabriella Ferri nella prefazione del libro. (Casa editrice Iacobelli Editore, (http://iacobellieditore.it). )

Centro Culturale Gabriella Ferri – L.go Beltramelli, Via Galantara 7/Via Cave di Pietralata 67 – martedì – domenica  11.00 – 20.00INFO www.centriculturali.roma.it  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa Zètema Progetto Cultura: Gabriella Gnetti +39 06 82077305 +39 348 2696259 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Vedute ideate - Jean Louis Poveda

vernissage 20 aprile 2012 ore 18.30

 

dal 20 aprile al 10 maggio 2012

da martedì a sabato 10.00 – 14.00

altri orari su appuntamento

Françoise Calcagno Art Studio

Campo del Ghetto Novo 2918 Venezia

Info (+39)0415246039 - 3292462229

www.calcagnoartstudio.com

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Il Françoise Calcagno Art Studio è lieto di presentare la sua prossima esposizione, la prima di un ciclo di mostre personali e collettive, della durata di un anno, proposte dal neonato collettivo di artisti legati alla galleria.

L'artista Jean Louis Poveda ritorna a Venezia con una terza esposizione. Dopo “Le désert – il deserto”del 2007 e “Vedute e capricci” del 2012, presenta una nuova suite di dipinti a tempera, seguito ideale della sua ultima mostra, suggestioni astratte di Venezia, rappresentazioni parzialmente o totalmente immaginarie conosciute con il nome di vedute ideate o capricci secondo l'espressione vasariana. Per Giorgio Vasari, pittore e famoso storico dell'arte del Cinquecento, il termine capriccio fa riferimento agli elementi di fantasia che testimoniano l'originalità di un pittore “strani capricci che egli esprime nella pittura”.

Scrive Gabrielle Testa sull'artista: “I capricci di Poveda sono dei frammenti di immaginario, delle pepite di memoria che non possono essere tradotte in modo letterale. Queste “vedute ideate” sono il riflesso dell'immaginazione felice del pittore che sposa elementi della natura con elementi della finzione per trasportarci con leggerezza fino al limite di un mondo nel quale la realtà si trasforma in sogno. La morsa del tempo e delle intemperie, il silenzio della laguna, la nostalgia e la solitudine, incarnano la quintessenza di Venezia e, proprio come una musica o delle frasi appaiono e ritornano, questa serie di immagini alla tempera, che uniscono i blu e gli ocra facendo l'occhiolino all'iconografia bizantina, ci trasportano lasciandoci il gusto del mistero”.

Jean Louis Poveda è nato nel 1947 a Mascara, in Africa del Nord.

Dopo aver frequentato la Scuola di Belle Arti di Montpellier e parallelamente alla sua carriera nel cinema e al lavoro come scenografo, ha consacrato la maggior parte del suo tempo alla pittura e all'incisione, spostandosi tra Parigi, Montpellier e il mar Egeo.

La sua pittura attinge la forza che la caratterizza da Venezia e dai numerosi viaggi in barca nell'est del Mediterraneo fra cultura, luce e vestigia. E' il frutto dell'incontro di due mondi: l'immaginario mediterraneo e la poetica del mondo orientale.

 

Con preghiera di pubblicazione e diffusione

 

 

Françoise Calcagno Art Studio, Campo del Ghetto Novo 2918, Venezia

Info: (+39) 0415246039 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.calcagnoartstudio.com seguiteci su Facebook

Seminari Jazz con una marcia in più: prenota adesso per lo sconto speciale di Orsara Jazz 2013

PRIMA TI ISCRIVI MENO PAGHI

E’ il Summer Camp più economico d’Italia unito ad una qualità artistica e didattica elevata: rapporto qualità/prezzo imbattibile. E’ fondamentale iscriversi subito: prima ti iscrivi e meno paghi. I costi del 2013 sono rimasti invariati rispetto al 2012 con in più la possibilità di usufruire del servizio di vitto/alloggio All Inclusive che risolve il problema comune a tanti allievi di trovare una sistemazione dignitosa per tutte le tasche. Iscriversi entro il 31 marzo 2013 costa solo – compreso vitto/alloggio – 300 Euro!

PACCHETTO ALL INCLUSIVE

Novità di quest’anno è la formula vitto e alloggio All Inclusive, ossia la possibilità di risolvere il problema del pernottamento e del pranzo con una soluzione pratica ed economica: 6 notti in una camera quadrupla, 6 pasti più il kit completo di borsa, t-shirt, materiale didattico a soli 150 Euro. Basta segnalare nella procedura di iscrizione l’interesse al pacchetto ed effettuare un unico pagamento comprendente la quota di iscrizione e la quota di vitto alloggio All Inclusive secondo la seguente tabella riassuntiva:

COSTI SEMINARI (senza Pacchetto All Inclusive)

- 150,00 € per chi si iscrive entro il 31 Marzo 2013

- 160,00 € per chi si iscrive entro il 30 Aprile 2013

- 180,00 € per chi si iscrive entro il 31 Maggio 2013

- 190,00 € per chi si iscrive entro il 30 Giugno 2013

- 200,00 € per chi si iscrive oltre il 30 Giugno 2013

Agli Ex-Allievi sarà applicato il 10% di sconto

COSTI SEMINARI (con Pacchetto All Inclusive)

- 300,00 € per chi si iscrive entro il 31 Marzo 2013

- 310,00 € per chi si iscrive entro il 30 Aprile 2013

- 330,00 € per chi si iscrive entro il 31 Maggio 2013

- 340,00 € per chi si iscrive oltre il 30 Giugno 2013

- 350,00 € per chi si iscrive oltre il 30 Giugno 2013

Agli ex-Allievi sarà applicato il 10% di sconto (sulla sola quota di iscrizione ai Seminari)

CAMPUS DEL JAZZ

Ad Orsara si cammina a piedi, le distanze sono minime, il paese è posto a 700 metri s.l.m. l’aria è pulita e il clima è fresco anche d’estate. Il contesto sembra fatto apposta per lasciarsi alle spalle le nevrosi e lo stress cittadino, si pranza insieme presso la mensa dedicata per l’occasione ad allievi, docenti, ospiti dei Seminari.

L’organizzazione è fatta da volontari, ragazzi del luogo che risolvono tutti i problemi, grandi e piccoli, senza formalità e con una disponibilità non comune.

Le lezioni si svolgono dalle 10,00 alle 19,00, presso strutture dedicate che includono una sala computer, le aule per i corsi e la musica d’insieme, una sala centrale per le conferenze e i momenti collettivi. Qualche ora di pausa, poi la sera ci sono le jam session nel jazz club. Alle jam session partecipano i docenti e costituiscono un’occasione importante per verificare le cose apprese di giorno durante i corsi individuali e di gruppo, per mettere a punto i brani e gli arrangiamenti da presentare nel Workshop Final Concert. Una full immersion con i maestri dei vari strumenti che consente spesso, agli allievi che hanno la fortuna di provarci, un salto di qualità musicale sorprendente. E’ l’entusiasmo, unita alla competenza, dei musicisti chiamati a fare da docenti che consente di tirare fuori le qualità e le doti che tanti allievi hanno, spesso a loro stessa insaputa, al loro interno.

La M della nascita e della morte

Parabola nascita morte

La parabola esistenziale di ciascun essere vivente viene scandita da due momenti fondamentali suscettibili di una compiuta interpretazione soltanto rapportandoli con opportuni riferimenti linguistici.

Sottocategorie

  • Manda la tua ricetta e la pubblicheremo nelle pagine che stai visitando. Aggiungi anche un'immagine allegandola ad una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  così la tua ricetta avrà più successo

  • libri

    Libri scolastici, libri novità, libri più venduti, libri d'occasione, libri tascabili, libri elettronici ( ebook ) 
    Parafrasando un detto sui diamanti, a parere di chi scrive "Un libro è per sempre" Quest'insieme di fogli stampati è probabilmente, direi quasi certamente, uno dei più importanti strumenti di cui l'umanità dispone per cocretizzare la naturale propensione, un vero bisogno; al miglioramento delle condizioni di vita


    Libri scolastici, libri novità, libri più venduti, libri d'occasione, libri tascabili, libri elettronici ( ebook )

     

  • Mostre ed Eventi mostre d'arte, manifestazioni, esposizioni, rassegne

poesie report on line