01192017Gio
Last updateMer, 18 Gen 2017 9am

XV vertice Asean in Thailandia


Con il discorso inaugurale del premier thai si è aperto il summit dei 10 Paesi del Sud-est asiatico. Abhisit Vejjajiva promuove la creazione di una “Comunità Asean” per rafforzare la cooperazione in materia di economia e diritti umani. Un canale televisivo seguirà in diretta tutti i lavori, con momenti di approfondimento e discussione.


aseanEconomia, ambiente, diritti umani ed educazione. Sono i temi al centro del 15mo vertice Asean, associazione che riunisce 10 Paesi del Sud-est asiatico, che si è aperto oggi a Hua Hin, cittadina balneare nel sud della Thailandia a 200 km da Bangkok. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato le delegazioni di sei nazioni; i rimanenti leader si uniranno al gruppo a partire dalla cena di gala, in programma questa sera.
Durante il discorso inaugurale Abhisit Vejjajiva, Primo ministro thai, ha elencato le “numerose sfide” che vanno affrontate: economia mondiale, tsunami, Sars, influenza aviaria e suina. Sottolineando il valore dell’unità e della collaborazione, il premier aggiunge che “insieme possiamo superare i problemi, costruendo una comunità composta da più persone. I governi da soli – continua – non possono raggiungere gli obiettivi comuni […] dobbiamo promuovere il lavoro dell’Asean e la mutua cooperazione per contribuire a una crescita sostenibile”.
Al termine del vertice è prevista la firma di una Dichiarazione focalizzata sui diritti umani, sull’educazione e i cambiamenti climatici. “L’Asean dovrebbe essere un simbolo di speranza e un valore per la popolazioni” precisa il premier thai, che auspica “risposte concrete” dopo una lunga serie di incontri fallimentari, in particolare nel settore dei diritti umani, e promuove “la creazione di una Comunità Asean entro il 2015”. “Credo fermamente – conclude Abhisit Vejjajiva – che la Comunità Asean dovrebbe essere un luogo di azione, di connessione fra persone e una unione di popoli”.

L’Associazione dei Paesi del Sud-est asiatico, nata nel 1967 a Bangkok, riunisce 10 nazioni dell’area: Indonesia, Malaysia, Filippine, Singapore, Thailandia, Brunei, Veitnam, Laos, Myanmar e Cambogia. Nel 2006 la popolazione totale era di 560 milioni di individui, con un Prodotto interno lordo (Pil) pari a 1100 miliardi di dollari Usa.
I Paesi sono caratterizzati da diversi ordinamenti politico-costituzionali che vanno dal quasi partito unico (Singapore) alla monarchia assoluta (Brunei), dal regime comunista (Vietnam e Laos) alla dittatura militare (Myanmar). Un fattore che più volte, in passato, ha ostacolato una dichiarazione unitaria in materia di diritti umani. Da qui l’idea di creare una Commissione inter-governativa sui diritti dell’uomo (Aichr), che sia in grado di rispondere in maniera efficace alle critiche giunte sino a oggi in materia.
Per il summit Asean Bangkok ha creato un canale televisivo – Asean Tv – che seguirà 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tutti i lavori del vertice, gli interventi, le proposte, ai quali si aggiungono momenti di approfondimento e discussione. Le trasmissioni sono iniziate questa mattina alle 9.30 con speaker di tutti i Paesi membri Asean e sottotitoli in inglese. Domani è previsto l’arrivo di delegazioni dalla Cina, Giappone, Corea del Sud, India, Nuova Zelanda e Australia.




Martino M. Rawai-Phuket
www.amicidiphuket-giornale.blogspot.com


poesie report on line

Oroscopo

Ariete - Dal 21 Marzo al 19 Aprile Toro - Dal 20 Aprile al 20 Maggio Gemelli - Dal 21 Maggio al 21 Giugno
Cancro - Dal 22 Giugno al 22 Luglio Leone - Dal 23 Luglio al 22 Agosto Vergine Dal 23 Agosto al 22 Settembre
Bilancia - Dal 23 Settembre al 23 Ottobre Scorpione - Dal 24 Ottobre al 22 Novembre Sagittario - Dal 23 Novembre al 21 Dicembre
Capricorno - Dal 22 Dicembre al 19 Gennaio Acquario - Dal 20 gennaio al 18 Febbraio Pesci - Dal 19 Febbraio al 20 Marzo

Login