Ragazzo dawn maltrattato a scuola
Nella polvere : Gli autori del fatto Successive precisazioni hanno chiarito che il giovane ? affetto da "autismo"???

?''Si e' proceduto ieri pomeriggio all'apertura di un procedimento penale a carico di quattro giovani, tuttora minorenni, indagati per il reato di violenza privata, in concorso fra loro”:?
lo ha comunicato, in una nota diffusa in serata, il procuratore della procura per i minorenni di Torino, Ennio Tomaselli a proposito della vicenda del ragazzo portatore di handicap preso in giro da compagni di scuola in un video diffuso via Internet.?
“Gli investigatori, spiega il magistrato, sono arrivati a individuare i quattro ragazzi grazie alla segnalazione da parte del dirigente scolastico dell'istituto e alle indagini svolte dalla Polizia postale di Torino, Milano e Roma nonch? dalla Squadra Mobile della Questura di Torino”.

“Il ragazzo vittima?nel video non sar?, al momento, ascoltato dalla magistratura.?
La Procura, intende usare la massima cautela onde evitare che il giovane possa subire, di fatto, ripercussioni ulteriormente traumatiche, tenuto conto anche delle sue condizioni psico-fisiche e del tempo trascorso dal fatto” conferma Tomaselli.

La vicenda diventata di dominio pubblico pochi giorni fa, risale, infatti, al periodo maggio/giugno di questo anno, ovvero di poco anteriore alla conclusione dell' anno scolastico.?
Il ragazzo oggetto dello scherzo di pessimo gusto, probabilmente non ricorda pi? nulla o, in ogni modo, fargli rivivere quei momenti sarebbe fonte di ulteriore sofferenza.?

Per ora non sono stati sentiti neppure i quattro indagati. Intanto, i genitori della vittima si sono presentati ieri mattina presso una caserma dei carabinieri di Torino.?
Non hanno finora proposto formale querela, riservandosi, eventualmente, di presentarla.?

Il video sotto accusa e' stato girato nella scuola professionale di Torino nello scorso mese di giugno, al termine dell' anno scolastico. Nel mese di agosto, ? stato diffuso sul sito internet di Google.?

In seguito un paio di insegnanti hanno notato il video su Google, hanno riconosciuto la scuola e gli studenti e quindi hanno deciso di avvertire il preside. Questo ultimo ha avviato una indagine amministrativa e ha avvisato l' autorit? giudiziaria.?
Nel frattempo per? anche la questura di Torino, insieme alla polizia postale, si era accorta del video e stava indagando.?

''Un ragazzo dolcissimo. Gli piace il cantante Zucchero e per questo vuole sempre che io gli canti le sue melodie, gli altri ragazzi non legano con lui, non c'e' solidariet? tra loro, lui quasi non vede, e sente pochissimo, fa quindi molta fatica anche a capire gli scherzi.
Cos? un’operatrice della scuola descrive il giovane affetto da autismo.
?
Dove andremo a finire di questo passo? Poco lontano e sempre pi? male.

Dott.sa Silvia Pontesilli
Roma 15 nov. 06

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet