Sono oltre 90 i morti accertati a causa del terremoto in Abruzzo, mentre migliaia sono gli sfollati. La macchina dei soccorsi si è messa in moto in tutta Italia e concreti e pronti aiuti sono giunti anche da Grecia e Russia. Almeno 26 i Comuni interessati seriamente dal sisma e i crolli di case e palazzi fanno temere che il numero delle vitime aumenterà di ora in ora. La situazione più drammatica si riscontra a L'Aquila dove è stato lesionato persino l' ospedale, divenuto in queste ore un' autentica bolgia infernale. Si scava senza sosta tra le macerie per estrarre persone ancora in vita.
L.C.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet