captionPrima vera partita stagionale per una squadra italiana. La Roma di Spalletti vince 3-1 contro i belgi del Gand nella partita di andata del preliminare di Europa League nonostante il clima torrido e i molti indisponibili: assenti il portiere Doni, il terzino Juan, i centrocampisti Perrotta e Aquilani e gli attaccanti Baptista e Menez.
La coppia d’ attacco è formata da capitan Totti e Okaka, ma il match inizia in salita per i giallorossi che al 22’ passano in vantaggio con un gol del senegalese Mbaye che,lasciato praticamente solo in area, insacca di testa. La prima frazione termina con i padroni di casa all’ arrembaggio ma in svantaggio di una rete.
Nel secondo tempo si cambia musica e al 10’ il capitano romanista batte una punizione deviata sottoporta da Mexes e la palla termina in rete: è l’ 1-1. Al 28’ è ancora Totti a procurarsi l’ azione del vantaggio: viene fallosamente atterrato in area e sugli sviluppi del calcio di rigore spiazza il portiere Jorgacevic. Al 40’ terzo gol della Roma che regala maggior tranquillità in vista della gara di ritorno: discesa centrale di Pizarro, assist per Vucinic (subentrato a Okaka) che dribbla l’ estremo difensore belga e gonfia la rete: 3-1 per i giallorossi.


Roma: Artur, Motta (87' Cassetti), Mexes, Riise, Tonetto, Taddei (67' Cerci), Pizarro, De Rossi, Guberti, Totti, Okaka (78' Vucinic). All.: Spalletti

Gand: Jorgacevic, Grondin, Suler, Wils, Thompson, Smolders, Duarte, Azofeifa (81' Lepoint), Maric, Mbaye (77' Hanstveit), Ljubijankic (58' Custovic). All.: Preud'homme

Arbitro: Gomes Costa (Portogallo)
Reti: 24' Mbaye, 55' Mexes, 73' rig. Totti, 85' Vucinic
Angoli: 15-2 per la Roma
Ammoniti: Totti, Azofeifa, Maric, Mbaye, Custovic
Espulso: 75' Thompson
Spettatori: 19.777


LC

Commenti

Potrebbero interessarti