'Giornoooooooooooo.... come state? Qui è ripreso il caldo e non è che si sta così tanto bene sapete?
Invidio chi a quest'ora è in vacanza spaparanzato al sole o a mollo nell'acqua!
Vabbè, per noi che rimaniamo qui a casa oggi c'è una ricettina dolce dolce, un cheseecake gustoso, talmente buono che mio marito lo ha divorato in due giorni!!
Non so se avete notato, ma da un po' di settimane ho iniziato una nuova collaborazione, con Report On Line, un giornale on line dove potete trovare tante notizie fresche fresche e anche le mie ricettine, dategli un'occhiata, ne vale davvero la pena!

Per questa torta non ho usato la solita base di biscotti, ma una pasta davvero eccezionale, inoltre, invece della ricotta di mucca ho preferito quella di bufala più cremosa e con un gusto più delicato, mi è piaciuto molto l'accostamento.


Torta di Pesche e Ricotta










Per la base:
100 gr di burro,
50 gr di zucchero,
150 gr di farina.

Per il ripieno:
500 gr di ricotta di bufala,
250 gr di panna,
8 fogli di gelatina,
100 gr di zucchero,
1 barattolo grande di pesche sciroppate (420gr scocciolate),
un bicchiere di sciroppo delle pesche (circa 120-130 ml).

Per guarnire:
200 gr di panna,
1 cucchiaio di zuccero,
125 ml di sciroppo delle pesche,
2 fogli di gelatina.

Lavorare il burro con lo zucchero fino a renderli cremosi, aggiungere velocemente la farina mescolando dall'alto verso il basso. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo per 1 ora.

Stendere la pasta e ricoprire il fondo, imburrato, di una teglia a cerniera del diametro di 24 cm. Cuocere in forno preriscaldato a 220°C per circa 20 min.
Lasciar raffrfeddare la pasta a foderare i bordi della teglia con corta d'alluminio.

Ammorbidire gli 8 fogli di gelatina in acqua fredda per 15 minuti, strizzarla e scioglerla in un dito di sciroppo caldo.
Monatre la panna e passare al setaccio al ricotta, unire lo zucchero e incorporare la gelatina e subito la panna montata.
Versare il ripieno sulla base di biscotto, livellare e lasciar rassodare in frigo per 20-25 minuti.

Mettere i 2 fogli di gelatina rimasti in acqua fredda e lasciar ammorbidire.
Scolare bene le pesche e tagliarle a fatte regolari. Riprendere il dolce dal frigo e disporre le fette in modo circolare sulla superficie.

Scaldare 125 ml di sciroppo in un pentolino, scolare e strizzare la gelatina e aggingerla al succo mescolando bene per farla sciogliere e ricoprire le pesche.
Monatre il resto della panna con lo zucchero e con una siringa con bocchetta a stella guarnire la superficie.
Rimettere in frigo fino al momento di servire.


Betty
http://lacasadibetty.blogspot.com

Nessuna connessione internet