Facebook Login

il presidente del Gambia Yahya Jammeh ha promesso di applicare la pena di morte nel Paese, a fronte del crescente numero di omicidi. “La pena capitale esiste per assicurare che nessuno commetta omicidi”, ha dichiarato Jammeh, che ha aggiunto “Stiamo per implementare la pena di morte alla lettera”.
“Se tu uccidi e la legge afferma che tu debba morire, morirai. Anche la guida spericolata che causa la morte di qualcuno è equiparata all’omicidio”, ha detto il Presidente, secondo cui sono moltissime nel Paese le notizie relative ad omicidi, stupri ed incidenti stradali che provocano morti.
Jammeh ha reso le proprie dichiarazioni in un recente meeting con i leader religiosi del Paese, al termine del mese del Ramadan

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet