200 g. di farina 00,
60 g. di frumina,
100 g. di nocciole sgusciate,
150 g. di zucchero,
150 g. di yogurt,
2 uova,
1 cucchiaino di cacao,
0,4 dl di latte,
1 bustina di lievito,
3 cucchiai di olio extravergine,
½ cucchiaino di cannella.

plumcake

Per prima cosa, tritate le nocciole. Quindi, montate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete mano a mano la farina, l’amido di frumento, il lievito setacciati, e le nocciole tritate; unite lo yogurt, tre cucchiai di olio, il cacao, la cannella, e se il composto risultasse molto denso, aggiungete un po’ di latte, nel mio caso con 0,4 dl ho stemperato bene.
Versate l’impasto in uno stampo da plum cake, oliato e rivestito di carta da forno, anch’essa oliata.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 50 - 55 minuti; se la superficie dovesse scurirsi troppo, rivestite il plum cake con carta da forno, o carta d’alluminio, in ogni caso è sempre valida la prova stecchino.
Sfornatelo, sformatelo su una gratella da pasticciere, ponetelo in un vassoio e spolveratelo di zucchero a velo e cacao.



Giovanna Nobile
www.lacuocaeclettica.blogspot.com