Peshawar - Un' auto-bomba guidata da un kamikaze e' esplosa vicino all'ufficio-inchieste di un commissariato di polizia nella citta' portuale pachistana. 11 i morti, in gran parte civili. Trattasi del secondo attentato nel giro di 24 ore. La spirale di violenza si e' aggravata dopo l'uccisione, nell'agosto scorso, del leader talebano, Baitullah Mehsud.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet