Facebook Login

Studenti della Sussex University di Brighton, in Gran Bretagna, questa settimana, hanno votato per boicottare i prodotti israeliani. La decisione degli studenti, emersa da un referendum, segue l'appello della Campagna per il Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) che chiede a Israele di rispettare le leggi internazionali e porre fine all'occupazione dei Territori palestinesi.Il boicottaggio studentesco ha ricevuto il plauso delle organizzazioni ebraiche e israeliane che si oppongono all'occupazione sionista. Tra questi, lo scrittore e studioso Norman G. Finkelstein

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet