Sabato 19 dicembre presso la scuola media di Borgo Tressanti mostra di presepi realizzati dagli alunni sotto la guida del presepista foggiano Ciro Inicorbaf

Sarà presentata sabato 19 dicembre, alle ore 9.30 presso la Scuola media di Borgo Tressanti, la mostra di presepi realizzati dagli alunni sotto la guida del presepista foggiano Ciro Inicorbaf.

presepe Alla manifestazione parteciperanno il Dirigente scolastico della Scuola media "Don Bosco" di Cerignola Vito Panebianco, l'assessore regionale alle Politiche sociali e solidarietà Elena Gentile, il Vicepresidente dell'Amministrazione provinciale di Foggia Billa Consiglio, il Direttore del Centro di accoglienza "San Giuseppe" Vito Colangione, il Maestro Inicorbaf e le professoresse impegnate nel progetto Roberta de Iulio e Maria Giuseppina Vitulano.

L'iniziativa, patrocinata dalla Provincia di Foggia e in collaborazione con l'associazione di volontariato "San Giuseppe", si offre quale percorso interdisciplinare a partire dalla conoscenza dell'arte presepistica e della storia di Capitanata.

Obiettivo fondamentale del progetto è stato il coinvolgimento dei ragazzi immigrati ospitati nel locale Centro di accoglienza, che nella piccola realtà scolastica di Borgo Tressanti hanno trovato una dimensione di inserimento quasi a carattere familiare.

Il presepe, infatti, oltre a fornire l'occasione per un'attività didattica diversificata e per un ampliamento dell'offerta formativa integrata alla storia e alla specificità del territorio, si offre quale paradigma di una nuova definizione dell'accoglienza, declinata a partire dalla ricerca della propria identità e dalla condivisione dei valori di matrice cristiana.

A conferma di questo, al termine della presentazione della mostra, i ragazzi si esibiranno presso il Centro di accoglienza in una rappresentazione ridotta dal musical "Aggiungi un posto a tavola" curata dagli operatori dell'Associazione "San Giuseppe", cui seguirà una degustazione di prodotti tipici gentilmente offerti dalle famiglie del borgo e dal Centro di accoglienza.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet