La ricetta culinaria di Barbara Farinelli


INFORMAZIONIricetta-crepericottaspinaci

- 2 persone

- 450 Kcal a porzione

- difficoltà media

- pronta in 1 ora

- ricetta vegetariana

- ricetta light

- si può preparare in anticipo

- si può mangiare fuori


INGREDIENTI

- 500 g di spinaci

- sale fino

- 1 cucchiaio d'olio extravergine di oliva

- 2 spicchi d'aglio

- 100 g di ricotta

- burro

- 2 uova di pastella per crepes salate

- 30 g di Parmigiano Reggiano


PREPARAZIONE

- Lavare gli spinaci sotto acqua fresca corrente, rimuovere i gambi e metterli in una pentola senza altra acqua che non sia quella che rimane sulle foglie dopo averle sciacquate. Portare la pentola sul fuoco e far bollire a fuoco moderato per 10 minuti. A metà cottura unire un pizzico di sale.

- Quando cotti, mettere gli spinaci in un colino e pestarli con un cucchiaio in modo da strizzarli.Tritarli grossolanamente con la mezzaluna sul tagliere.

- In una padella mettere l'olio, gli spicchi d'aglio spellati, accendere il fuoco e farli ben dorare. Unire gli spinaci e farli saltare qualche minuto a fiamma vivace.

- Mettere in una ciotola fino al momento di utilizzarli.

- Mettere la ricotta in una ciotolina e lavorarla con una forchetta per renderla più malleabile.

-Ungere con pochissimo burro la padella delle crepes e versare un mestolino di pastella.

- Appena la crepe è dorata su un lato voltarla e cominciare a condirla, molto velocemente.

- Cospargere metà crepes con la ricotta, quindi mettere gli spinaci e chiudere piegando a metà e quindi nuovamente a metà, fino ad ottenere un ventaglio.

- Servire immediatamente decorando il Parmigiano Reggiano grattugiato grossolanamente.

- Imburrare il padellino ad ogni cottura e ripetere il procedimento per ogni crepe.


STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, dicembre.


NOTE

- Al tempo di preparazione indicato è necessario aggiungere quello di preparazione della pastella di base per le crepes salate (1 ora e mezzo). Il tempo complessivo di preparazione è pertanto di 2 ore. Per diminuire il tempo complessivo è possibile preparare la pastella il giorno prima.

- Se avanzano è possibile conservare le crepes già condite per un giorno in frigorifero. Riscaldarle nel forno a 200° C prima di mangiarle, eventualmente cosparse con un filo di besciamella.




Barbara Farinelli

www.lospicchiodaglio.it