Open Day alla Scuola San Giovanni Bosco di Foggia. Teatro, danze e presentazione del 'Paese dei Viandanti, viaggio nella storia della città.
Una mostra fatta da bambini, tratturi che scorrono in cielo e i versi di un artista che parlano dell'eterno viaggio di Foggia, la Città dei Viandanti. E' l'iniziativa che si terrà giovedì 25 novembre presso la scuola primaria e dell'infanzia San Giovanni Bosco. Un Open Day dell'istituto che aprirà le porte a mamme, papà e a tutti i curiosi per esporre le opere dei suoi piccoli alunni.



Tanti i momenti della manifestazione, dal titolo 'Viandanti: Arte e scienza in cammino'. Protagonista della serata, a partire dalle 17, sarà 'Il Paese dei Viandanti', un'opera di parole e immagini realizzata dall'artista foggiano Antonio Torquato Lo Mele e presentata per la prima volta al pubblico. Attraverso la metafora del viaggio si narra "una storia radicata nel nostro territorio: di una bambina che decide di uscire dalla sua scuola per conoscere il mondo" e di un "vecchissimo uomo che le fa da guida nel ripercorrere il passato di Foggia, sin dalle origini...".

5_te-la_RaccontoAd interpretare spezzoni del libro sarà l'attrice Mariantonietta Mennuni, della Compagnia Cerchio di Gesso; seguirà la proiezione del documento-cortometraggio omonimo, realizzato da Antonella Rutigliano, e le danze dall'Europa e dal mondo dell'associazione culturale 'Musica....è'.

Fin dal mattino si potranno visitare i laboratori scolastici e la mostra-istallazione "I tratturi in cielo", rotoli di carta disegnati dagli alunni, sotto la guida delle maestre e del Lo Mele, ed esposti a mezz'aria, sospesi sul soffitto dell'edificio. Nel giardino dell'istituto, infine, si potrà assistere alla piantumazione di cinque alberi donati dal Comune di Foggia, in occasione della Festa dell'albero.

Filo conduttore dell'intera iniziativa, messa in campo dalla scuola con i fondi Pon, "è l'amore, l'interesse e la cura del territorio perseguito con contenuti didattici e pedagogici ma mediati dalla conoscenza scientifica, dalla creatività e dall'arte - spiega la dirigente scolastica Enza Maria Caldarella -. In questo percorso siamo stati sostenuti dalla nostra esperienza e da quella di un grande amico e artista, un Viandante: Antonio Torquato Lo Mele, incontrato percorrendo strade molto simili, tratturi e non solo".

per info 3492303164 e 3200729526

Nessuna connessione internet