INSERT_COIN


La verità su Mills - C'era una volta un ministro che avendo bisogno di una casa, la ottenne. In pieno centro a Roma, vista Colosseo, nello stesso stabile dove abitava Lori del Santo.



Lui, il gentleman la incontrò, una volta sulle scale e decise di omaggiarla con fiori bianchi.

Così cortese e galante quel signore, disse la ex naufraga famosa.

L'alloggio del politico era davvero curato bene, ristrutturato a dovere e colmo di anemoni ai davanzali e balconi.

Poi dei cattivi dissero che quell'abitazione il ministro non se l'era comprata lui, ma per la maggior parte gliel'avevano regalata di benefattori della Cricca, un gruppo di uomini che erano anche aiutati ad amare il prossimo da un cardinale grosso così che amministrava i beni immobili del Vaticano, davano ai ricchi per ottenere più ricchezza.

Allora il ministro pianse molto e si dimise e giurò sulla testa dei suoi figli e della stessa moglie che lui di quel regalo non ne sapeva nulla; avevano fatto tutto senza avvertirlo.

Porello lui!

I suoi padroni lo misero in quarantena mediatica per un po', il tempo necessario per far sopire lo scandalo... e oggi è ritornato alla ribalta, non piange più, è vittorioso, abita ancora quella casa con vista Colosseo, si è dimenticato anche di aver promesso: "restituirò quello che non sapevo mi avessero regalato".

Una volta c'era anche un capo della Protezione Civile tormentato da dolori terribili alla cervicale. Non resisteva. Era un male insostenibile... Così, sempre gli stessi benefattori della Cricca decisero di aiutarlo di cuore, perché un fratello che soffre faceva soffrire anche loro. Gli offrirono centri benessere chiusi al pubblico e aperti la sera solo per lui, sala massaggio professionalissima e esperte in bikini procurate da una famosa e fallita professoressa primaria in massoterapia ex soubrette.

Lui, il povero dolorante, quando lo massaggiavano vedeva le stelle ed era un po' più sollevato per la ripassata. Poi andava via, così com'era venuto. Con la scorta pagata dai fessi. Gli assistenti della Cricca subito dopo e diligentemente, ripulivano la stanza dell'incontro terapeutico, si preoccupavano anche perché non trovavano i preservativi usati.

Che cattiverie però! I preservativi indossati sulla cervicale infiammata?

Anche per lui, il capo dei soccorsi nelle grandi catastrofi, gli "sparloni" raccontarono di truffe, appalti truccati, regalie, giri di prostitute, fatture gonfiate... Il poveretto giurò sulla testa dei propri figli e su quella della moglie che non ne sapeva nulla, che era pulito come un cristallo appena deterso, non ricordava.

Infatti tra poco lo processeranno e vedrai quanti "non ricordo" dovrà raccontare ai giudici.

E' la saga degli smemorati.

Tutti i Criccaroli e affiliati alla Casta trovati con le mani nella marmellata, non sanno neppure che quella era marmellata e le mani erano proprio le loro.

Il più sbadato in assoluto è un certo Ballusconi.

Lo iscrissero alla P2 e lui non lo sapeva, il suo braccio destro trattava con Cosa Nostra per lui e lui medesimo non ne era a conoscenza, trombava con minorenni e lui lo ignorava, in casa sua lavorava un pluriomicida mafioso che amministrava gli interessi del Senza Ricordo, ma il Ballusconi non lo sapeva, ignorante com'è, per l'appunto, ignorava e sapeva solo che quel criminale sanguinario era uno stalliere eroe...

Tutto il mondo ce l'ha con questo politicante, ma lui non molla, perché mollasse finirebbe in galera e si sa: nel Paese degli Allocchi i miliardari al gabbio non ci vanno.

In questi giorni lo stanno processando per le fatture gonfiate Mediaset e corruzione dell'avvocato Mills che fu pagato un sacco di soldi per non mettere nei pasticci il puttaniere, testimoniando il falso.

Ma, come per magia, ecco che ritorna l'amnesia: " mai incontrato Mills in vita mia. Mi han fatto vedere anche una sua foto, ma non sono proprio riuscito a ricordarlo".

Ma i giudici cinici ed eversivi rossi non ci credono: veh! Sono proprio perfidi!

C'era una volta l'avvocato Mills, un inglese che si occupava di affari, che negli anni '80 creò 64/sessantaquattro società off shore la Fininvest, percependo per più di 10/dieci anni compensi miliardari dal Gruppo Ballusconi.

Nel 1997/98 ha reso testimonianze reticenti nei processi Guardia di Finanza e All Iberian; disse poi al suo commercialista. "l'ho fatto per salvare Ballusconi da un mare di guai".

Il Ballusconi è smemorato.

Mills, che è inglese e non vive nel Paese degli Allocchi, invece ha buona memoria.

Dice di avere incontrato Berlussonini almeno due volte e di averlo sentito altrettante volte telefonicamente.

"July 95: meet B.", è un appunto sequestrato a Mills, Bob Drennam, il suo commercialista, conferma.

"1995 meet SB+daughter", altro appunto sequestrato a Mills: Ballusconi e la figlia Marina avrebbero incontrato l'avvocato al Garrick Club di Londra per parlare delle società estere del Gruppo.

Lo stesso Mills racconta il secondo incontro con lo smemorato d'Arcore, lo fa nel 2003 ai PM della Procura di Milano: "Incontrai Silvio Berlusconi nell'estate del 1995 nella sua villa, gli ho dato consigli su un certo progetto poi non andato a buon fine". Jeremy Scott, socio d'ufficio, conferma ai PM.

Virginia Rylatt, socia di Mills, il 18 luglio 2004 ai giudici: "Sapevo che Livio Gironi (direttore finanziario Fininvest, ndr) era direttamente legato a Silvio Berlusconi, amministrava il suo patrimonio personale. Ho avuto conferma di questo fatto in un incontro per me importante, avvenuto a Milano in quella che credo fosse la casa di Berlusconi: era una villa con un bellissimo giardino e una biblioteca a due piani, in legno. Gironi mi disse che bisognava fare un'operazione: lo scopo fondamentale era destinare parte del patrimonio privato di Silvio Berlusconi ai figli del suo primo matrimonio. L'idea era costruire due veicoli societari che dovevano fare trading sui diritti e quindi ottenere profitti, che si voleva fossero destinati a Marina e Pier Silvio... Gironi sottolineò che i figli sarebbero stati i beneficiari, ma la gestione pratica doveva essere sempre soggetta al consenso di Silvio Berlusconi, che nel documento viene denominato 'X'".

In un'altra nota di Mills del 23 novembre 95 si legge che Ballusconi lo chiama due giorni dopo il mandato di cattura contro Craxi per la tangente All Iberian da 10/dieci miliardi: " Quando ho parlato a Silvio Berlusconi giovedì lui ha insistito sul fatto che le ultime accuse sono motivate politicamente. Sono bombe politiche perché ora i giudici di Mani Pulite sono in grado di affermare che dietro a questo pagamento a Craxi ci sia Berlusconi"

Tra il '95 e il '96 Fininvest pensa di far dichiarare da Mills al fisco inglese alcuni profitti delle società offshore costituite per Ballusconi e di pagarci le tasse; Mills ai giudici "non era un segreto che ciò andasse largamente a beneficio di Berlusconi: era importante per Berlusconi essere in grado di dimostrare che queste società non erano sue".

Il 16 aprile '96, viene perquisita a Londra la Edsaco e sequestrate valanghe di documenti sulle offshore.

Mills viene contattato da Ballusconi [verbale della riunione del 22 luglio 2004 con l'Inland Revenue]: "Al tempo della perquisizione del Serious Fraud Office, Berlusconi aveva discusso con DM su ciò che poteva essere fatto per distanziare lui stesso da queste società. Sulle prime s'era ipotizzato un accordo di trust".

C'era una volta e c'è ancora lo smemorato duce degli smemorati che non si ricorda di telefonate, incontri, contratti, miliardi pagati.

Non ricorda queste e una infinità di altre cose.

Nel Paese degli Allocchi vive felice e contento, insieme alla sua corte.

Fino a quando, il popolo, stufo di una opposizione che è falsa come i Vacheron & Constantin venduti dai cinesi, non provvederà a restaurale la memoria, tutta la memoria, liberandosi dagli invasori negli ultracorpi.

fonti: Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, Archivi Web

 

Lucio Galluzzi

 

©2011 Common Creative Licence

su Blogger

su ChiareLettere

su I Nuovi Mostri Oliviero Beha

su Liquida

su Report on Line

su BellaCiao

su faceBook

su Twitter

su Twubs Editor e Administrator Italia e Mondo per Iran Election

Commenti

Potrebbero interessarti