CLISTERI

Ma chissà cosa si inventeranno i piazzisti di questo governo illegale per arrivare sani e salvi al 2013?



Già, perché in tutti questi anni di penosa commedia fascista travestita in doppiopetto e tela vaticana, di brevetti geniali ne hanno collezionati a centinaia.

Promesse e contratti mirabolanti con gli italiani da far vergognare anche lo stesso Mussolini, fosse vivo.

Per fortuna il nonno di Alessandra è morto ormai da tempo e con lui i cialtroni che lo servivano.

Invece, per nostra sfiga, ai buffoni che non si schiodano dalle poltrone da quasi 18 anni, non capita mai nulla.

Non mi auguro certo una fine cruenta e spettacolare come quella di piazzale Loreto, sarebbe chiedere troppa grazia, poi non rappresenterebbe a dovere l'animo ignavo degli italiani, che per decidersi a votare da un'altra parte, hanno dovuto provare l'immersione nella merda fino a limite labbra, restando così, immobili, fino all'altro ieri.

Però a questa gente così marcia, negativa, violenta, saccente, rovinosa... possibile che non succeda mai nulla?

Un infarto fulminante, una caduta dalla scale con rottura del temporale, un incidente con i loro macchinoni blu lanciati alla massima velocità, una folgorazione letale mentre bunga bungano... niente, non capita mai nulla che ce li tolga in modo naturale dai piedi.

Si può pensare: ma caspita, non è giusto che l'Autore si esprima in modo così violento e irrispettoso nei confronti di esseri umani.

Vero!

Ma cosa puoi desiderare d'altro per un manipolo di odiosi, che nessuno sopporta più?

Sono sfiduciati, derisi, fischiati ad libitum, non possono più girare in strada per rischio aggressioni, quando li vedi in TV ti tocchi i coglioni e cambi canale in fretta, considerati rovina dell'Italia dalla Comunità Internazionale, bollati fallimentari dai Governi dei Paesi "alleati"... e se ne stanno ancora lì, irremovibili ad offrire ormai solo il peggio del residuo che possedevano: il nulla.

E' stato anche invocato l'intervento dei Carabinieri per farli sloggiare.

Sono stati sconfitti e subissati alle ultime amministrative, lo saranno anche nei risultati referendari; ma Papero Quagliariello a nome e per conto del Padrone ha preso il posto di Badessa Bondi, e nega che PdL e Lega siano stati mandati a quel paese dagli elettori.

Vedrai che riuscirà anche a dire che il voto amministrativo non c'è stato ed è invenzione dei giornalisti che non "lavorano" per Il Giornale, Libero, Il Tempo, Panorama, Tg1...

Il pazzo di Arcore, ieri, ha già anticipato la nuova puttanata da somministrare ai suoi servi per farla poi divulgare, a tamburo battente: "Abbiamo perso le elezioni a causa della stampa di sinistra che ha inondato il Paese di bugie nei nostri confronti, diffamandoci, gettando discredito e fango soprattutto sulla mia persona".

Sempre fango.

Era fango lo scandalo Bertolaido/massaggiatrici da "ripassare" nei centri benessere della cricca, lo è quello sulla corruzione di giudici nel caso Mills, ancora di più per il Rubygate o il processo Mediatrade,

i deputati eletti e poi costretti alle dimissioni per voto di scambio con la Ndrangheta, la casa comprata a Scajola & soci del Governo insieme alle regalie per quasi tutti [puntualmente registrati nella lista dell'agenda Anemone], fango la P3 e lo schifo fatto a La Maddalena... e continuano così per tutti i loro misfatti e figure di merda nella quali si sono prodotti e ancora si producono.

Peccato davvero che tutti questi fiumi di fango non li abbiano sommersi e soffocati, perché adesso che stanno agonizzando, diventeranno più pericolosi.

Al Senato, con un emendamento PD e IDV, si beccano due sconfitte sul DDL anticorruzione e una Commissione non può aver luogo perché i responsabilissimi di Marketta Scilipoti non si presentano e fanno mancare il numero legale.

Ma niente paura, come nei migliori bordelli che si rispettino, ecco l'asso nella manica che sfoderano: presentarsi tutti sorridenti e pacioni, sempre a sparare a morte sull'avversario, ma che sia amorevolmente fatto.

Niente liti nei programmi di approfondimento, cambia solo ma maschera facciale, il resto è identico.

Identiche le palle.

Sempre a labbra spalancate e denti posticci foderati di fresco in orribile mostra, i mostri hanno ripreso la tiritera populista e reimmesso in circolo la disinformazia.

EREZIONISappiamo di nuovo che loro "vinceranno di certo", perché diminuiranno le tasse "in modo epocale" e lo faranno prima dell'estate chiedendoci sacrifici per altri 40 miliardi di euro di tagli, riformeranno la Giustizia togliendo la bilancia da ogni statua davanti ai Tribunali e Procure, modificheranno la Costituzione cominciando dal non giurarci più sopra, rinnoveranno ancora di più la Scuola Pubblica e al posto del Maestro Unico introdurranno il Mezzo Maestro per più classi contemporaneamente, daranno una regolata all'informazione con una serie tosta di editti bulgari...

Tanto ci saranno i soliti indecenti LaBrunetta, Furby Castelli, Prof. Ballanzone Battaglia, VadoEtorno Feltri, Olindo Sallusti & Rosa Santadeché, Attentato Belpietro... ad offrire esibizioni malate ed inguardabili come nell'ultima puntata di AnnoZero.

Sorge ora un dubbio: se sono il miglior Governo e Presidente del Consiglio degli ultimi 150 anni, non dovrebbero essere già morti e consunti?

 

Lucio Galluzzi

 

su Blogger

su ChiareLettere

su I Nuovi Mostri Oliviero Beha

su Liquida

su Report on Line

su BellaCiao

su faceBook

su Twitter

su Twubs Editor e Administrator Italia e Mondo per Iran Election

Commenti

Potrebbero interessarti