Davvero orribili personaggi sono alla guida, da troppo, dell'Italia.

Quando c'è stata la buffonata della finta elezione di Angelino Jolie Al Fano, i cronisti di stato, quasi tutti, si sono soffermati sul parterre della sala che applaudiva, per far vedere come l'acclamazione nominava il segretario del presidente.

Erano in standing ovulation, felici di non si capiva bene cosa, identica espressione per tutti: ebete compulsa.

Quasi tutti maschi, vestiti dello stesso colore, grigio, come la loro pelle e i capelli.

Non c'erano giovani, pareva la replica di una melensa assemblea della Confindustria: attempati signorotti appartenenti ad un altro mondo, quello che non sta nel nostro reale, mancavano le squame e la pupilla verticale per riconoscerli come Visitors.

Veniamo in pace.

Veniamo in amore.

Portiamo la concordia e il bene.

Napisan firma.

 

 

Mantra tossico continuo che ripetono da quasi 18 anni e in 18 anni nessuno di loro è riuscito a fare il favore alla natura umana di morire.

Sono lì, immutabili nella loro mummificata morte vivente, impresentabili e ributtanti.

Senza alcun fascino, brutti fuori e soprattutto dentro, sporchi e imbrattati di qualsiasi schifezza possa fare in peggio un politicante.

Loro le hanno fatte tutte e ancora pare non siano arrivati al fondo.

Svegliarsi al mattino, accendere Rainews e vedere come prime immagini il tizio che impersona il ministro degli interni, ripreso in primissimo piano, con l'espressione rabbiosa di un gerarca da campo di sterminio, che sputa veleno e cerca di fare anche il magistrato, chiedendo l'incriminazione "per tentato omicidio e terrorismo per quei delinquenti che hanno attentato alla vita delle forze dell'ordine" in Val Susa… ti rovina non solo la giornata.

Più li vedo a diffondere oppio di Stato, più rafforzano la mia decisione di scappare da questa Italia, facendolo il più in fretta possibile.

Non un solo giornale estero, tutti si sono occupati degli incidenti in Val Susa, ha scritto contro i dimostranti, bensì ha titolato senza mezzi termini quello che realmente succedeva ed è successo: "polizia illegale che spara lacrimogeni ad altezza d'uomo", "gas non permessi dalle Convenzioni internazionali usati dalle forze dell'ordine in Italia contro i No Tav", "botte, inseguimenti, intossicati: in Italia l'esercito risponde così alle proteste…"; "gas cancerogeni e mutageni usati dalla polizia contro i No Tav"; "Botte e manganelli: così in Italia per una manifestazione contro l'Alta Velocità"…

Sono in Italia tutti gli organi di dis-informazione, ma proprio tutti, nessuno escluso, hanno accolto il "currite currite" del regime e hanno raccontato quello che il potere voleva far raccontare: i cattivi sono i Black Bloc che vogliono male allo Stato e hanno fatto tutto loro, sono anche auto fratturati le braccia e il naso, presi a calci nei testicoli e allo stomaco, manganellati in testa e alla schiena, si sputavano a vicenda e sempre tra di loro si dicevano "vi ammazzeremo tutti" rovesciandosi bicchieri d'urina addosso e tirandosi pure pietre.

Che schifo di pennivendoli odiosi e servi che abbiamo!

Ma: veniamo in pace.

Veniamo in amore.

Portiamo la concordia e il bene.

Napisan firma.

La loro polizia è buona e bella, i carabinieri come le Dame di san Vincenzo, la Guardia di Finanza è vergine e soprattutto santa.

Non mi meraviglio più di alcunché ormai: se sono riusciti a dire al mondo intero che Ballusconi è la Caritas e aiuta le troie, anche minorenni, regalando auto e bonifici da capogiro, perché "lui è buono e bravo", "non ha mai corrotto i giudici", "è immacolato e non ha mai compiuto un solo reato", "mai stato della P2"… , posso anche far credere ai beoti conniventi cittadini di questa finita Repubblica che a Chiomonte non c'erano forze dell'Ordine, che l'Alta Velocità la faranno perché tutti gli italiani la vogliono e la invocano, nessuno protesta, la mafia non esiste perché è una invenzione della Boccassini che è rossa, Lunardi è un grande patriota con un animo grande così, loro stanno facendo gli interessi della comunità, così come per il Ponte sullo Stretto.

Gli italiani ci crederanno perché amano l'insetto Vespa che dice sempre la verità, si fidano di Minchiolini e Umilio Fede Retriever, così come lo fanno per il Pompiere della Sera, Libero, Il Giornale, Panorama, Il Messaggero, Il Tempo…

Loro sono corretti e credono nell'etica che però è solo la loro, ma è la più giusta, anzi l'unica che ammettono.

Se anche presentano una manovra economica partorita in segreto, prima annunciando una cosa, smentendola un'ora dopo, inventandosene una nuova la notte successiva, promettendo che ai cittadini non sarà toccato nulla, ai pensionati però sì, ai malati anche, ai pubblici dipendenti per il quarto anno fotteranno fette di stipendio, gli incentivi per le fonti rinnovabili tagliati, Prestami il Giacomo dice di no, il Quirinale dice di sì, il bollo auto aumenta, poi non aumenta più, adesso aumenta di nuovo minimo di 80 euro, ma solo per una certa categoria di automobili: quelle più usate… beh?

Se salta anche fuori che nella manovra hanno nascosto una modifica ad personam al Codice di Procedura Civile, così Ballusconi non restituisce i soldi che deve per il lodo Mondadori?

Meglio no!

Fanno bene a raccontare balle e perseverare nel farlo, anzi spero peggiorino ancora ulteriormente.

Gli italiani lo meritano.

 

 

Hanno voluto e mantenuto questi cialtroni fino ad oggi: se li targano pure.

Se li suchino fino alla fine.

E anche oltre, oltre la putrefazione, oltre questa morte che tanto piace all'Italia necrofila.

Poche balle anche dal PD che si differenzia dal PDL solo per la "L", per null'altro.

Sono identiche cose ributtanti.

Come provocano il vomito incoercibile i Piercasinandi, le Palombelle Rutelli, gli Svendolini di turno e i movimenti partito che sorreggono.

E' davvero tutto un impasto inverminito, compresi i sindacati, escluso nessuno.

Vengono in pace.

Vengono in amore.

Vi portano la concordia e il bene.

Napisan firma.

Sposateveli questi striscianti cosi se li amate così tanto.

Non li avete cacciati fino ad ora, non li caccerete più.

Fanculo Italia.

 

 

Lucio Galluzzi

 

©2011 Common Creative Licence

su Blogger

su ChiareLettere

su I Nuovi Mostri Oliviero Beha

su Liquida

su Report on Line

su BellaCiao

su faceBook

su Twitter

su Twubs Editor e Administrator Italia e Mondo per Iran Election

Commenti

Potrebbero interessarti