Pin It

La difficolta’ movimenti schiena è un problema di salute comune e molto frequente che, se non è trattato adeguatamente, può durare per molto tempo e diventare particolarmente impegnativo. Spesso la causa è rappresentata da lesioni muscolari dovute a movimenti bruschi, stiramenti o strappi muscolari che bloccano la schiena provocando spesso oltre alla difficoltà motoria anche dolore.


La difficolta' movimenti schiena può manifestarsi anche per l'accumulo di diversi fattori di rischio, primo fra tutti un atteggiamento posturale errato e la sedentarietà, seguiti da calzature non adeguate (ballerine rasoterra o tacchi vertiginosi) e carichi eccessivi portati durante l'arco della giornata. Il miglior modo per prevenire le difficolta' movimenti schiena è di allenare la schiena con una certa regolarità e costanza attraverso esercizi di rafforzamento e di stretching da compiere almeno due o tre volte la settimana. Attraverso semplici esercizi di stretching è possibile sciogliere tensioni muscolari e crampi che nella maggior parte dei casi rappresentano la causa della difficoltà nei movimenti della schiena. In questo modo si ottiene un allungamento dei muscoli della schiena che saranno fin dalle prime sedute più flessibili ed elastici. L'allungamento muscolare deve essere fluido e dolce, senza scatti e accompagnato da una corretta respirazione. Oltre alla ginnastica posturale anche l'utilizzo di determinati integratori dietetici è una vera e propria terapia, oltre che una raccomandazione, per chi presenta rigidità vertebrale e difficoltà nei movimenti della schiena ed entrambi rappresentano una valida alternativa alle terapie farmacologiche.

Pin It

Commenti

Potrebbero interessarti