giustizia

Sentiamo nominare spesso la frase "la cassazione ha annullato con rinvio la sentenza", oppure la frase "la cassazione ha annullato senza rinvio".

Ma cosa significano queste espressioni? 

L'ultima sentenza riguarda il delitto di Perugia; in questo caso la Cassazione ha annullato il processo d'appello con rinvio. 

Bisogna preliminarmente dire che la Cassazione non giudica il merito della causa, ma solo gli eventuali vizi procedurali della sentenza. 

Quando viene impugnata una sentenza, la cassazione può, fra le varie possibilità previste dalla legge:

- confermare la sentenza del giudice di merito, che diventa cosi definitiva, cioè non più modificabile. 

- annullare la sentenza. 

L'annullamento può essere con rinvio o senza rinvio. 

Se l'annullamento è senza rinvio, la Cassazione stessa emette una nuova sentenza. 

La legge prevede dettagliatamente i casi in cui la Cassazione può annullare la sentenza senza rinvio al giudice.

Nel caso in cui l'annullamento è con rinvio, che è quello del processo di Perugia, il giudizio viene celebrato nuovamente in un'altra sezione della corte d'appello. 

Nessuna connessione internet