diritto

Il Ministro della Salute Renato Balduzzi ha stabilito con un'ordinanza il divieto di vendita delle sigarette elettroniche ai minori di anni 18.

Questa ordinanza rende compatibile la normativa del cosiddetto "Decreto Balduzzi", relativo alla vendita dei prodotti con tabacco, con la disciplina delle sigarette elettroniche.

Il Ministro aveva chiesto un parere all'Istituto Superiore di Sanità in merito alla dannosità delle sigarette elettroniche; tale isituto ha affermato che anche le sigarette elettroniche contengono dosi che possono nuocere alla salute, soprattutto negli adolescenti.

Il Decreto Balduzzi prevede diverse sanzioni per chi viola le norme in esso previste; si va da un minimo di 250 euro e un massimo di 1.000 euro per la prima trasgressione; la recidiva è punita con una sanzione pecuniaria da 500 a 2.000 euro e la sospensione della licenza per l'esercizio dell'attività per un periodo di tre mesi.

Nessuna connessione internet