Pin It
satellite IRIS
Il satellite IRIS è pronto al lancio nello spazio, la partenza è prevista alle ora 15:27 di oggi. IRIS (Interface Region Imaging Spectrograph) è stato progettato per studiare in dettaglio l'atmosfera solare, è il primo satellite lanciato in orbita per osservare in modo continuo la zona tra la "superficie solare" e la "corona", la cosiddetta "regione interfaccia", IRIS e' dotato di un telescopio a ultravioletti e di uno spettografo che catturera' circa l'1 per cento della luce solare, i dati saranno trasmessi alla terra e verranno inseriti nei supercomputer della NASA e serviranno a generare modelli tridimensionali dell'atmosfera della stella.
 
IRIS si unisce alla già numerosa flotta di satelliti mandati in orbita per effettuare missioni solari per conto della NASA, l'agenzia spaziale statunitense, viaggera' su un orbita sincronizzata con il Sole e cio' permettera' di assicurarsi osservazioni continue per otto mesi l'anno a 400 km al di sopra della superficie terrestre. Lo scienziato a capo del progetto Bart Pointieu ha spiegato "studiando la luce, possiamo capire quanto è caldo il gas solare, quanto velocemente si muove e in che direzione lo fa, “la combinazione di queste tre informazioni ci permetterà di capire
il motivo dello sbalzo di temperatura e come il campo magnetico del Sole guidi le tempeste solari”.
Pin It

Commenti

Potrebbero interessarti