disabili lavoro

La Corte di Giustizia dell'Unione Europea, adita recentemente dalla Commissione Europea, con una nuova sentenza ha affermato che il nostro Paese non rispetta tutte le normative europee riguardanti la protezione dei disabili nell'ambito del rapporto di lavoro.

In particolare, secondo la Corte, l'italia ha recepito sì le norme europee in materia, ma la leggi italiane rimangono lo stesso incomplete e lacunose, perché non garantiscono tutela a "tutti i disabili" nell'ambito di "tutti i rapporti di lavoro".

Inoltre, secondo la Corte, la normativa italiana di recepimento non tutelerebbe il disabile nemmeno in tutti gli aspetti che sono previsti e disciplinati dalla contrattualistica lavorativa.

Nessuna connessione internet