dina dore
Sassari (5 Nov.) - Il giudice dei minori di Sassari ha concesso il rito abbreviato a Pierpaolo Contu, il giovane di 23 anni accusato di aver ucciso nel marzo del 2008 Dina Dore.

Sembra che il ragazzo avesse ucciso su ordine di Francesco Rocca, il marito della donna, per il quale pende un processo di fronte alla Corte d'Assise di Nuoro.
L'omicidio era stato consumato all'interno di un garage a Gavoi, in provincia di Nuoro. 

La prossima udienza si celebrerà il 19 novembre; saranno sentiti cinque testimoni. 

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet