Pin It

polizia volante notte
E’ tragedia. Nella notte di ieri, la statale 106, svincolo per Palagiano, è stata palcoscenico di uno scenario raccapricciante.

Si tratta di un feroce agguato, con la morte di un uomo, una donna e del loro bambino di 4 anni. 

Secondo un ricostruzione preliminare gli autori dell’attentato sono stati 3 sicari, che dopo aver bloccato la vettura sulla Taranto-Reggio Calabria, hanno trafitto la macchina con circa una ventina di colpi, senza curarsi di chi vi era all’interno dell’abitacolo, e poi fuggiti via.

Sicuramente il bersaglio primario era un pregiudicato in semi libertà, sua moglie e i loro tre bambini. Il pregiudicato era Cosimo Orlando, 43enne con precedenti penali, rimasto ucciso nell’attentato insieme alla moglie Carla Maria Fornari, 30enne, e il bambino di 4 anni che portava in braccio. Sul sedile posteriore con loro vi erano gli altri due figli della coppia di 6 e 7 anni che sono rimasti miracolosamente illesi.

Subito dopo la polizia ha dato inizia ad una vera e propria caccia all’uomo, facendo scattare anche numerosi posti di blocco sul territorio tarantino.

Si attendono ancora sviluppi sulla vicenda.

Pin It

Commenti

Potrebbero interessarti