sergio mattarella 1

 

 

Roma, 6 maggio - L'Italicum, la riforma elettorale varata dal Governo e approvata martedì dalla Camera, ha ricevuto anche l'assenso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha quindi promulgato la legge.

Il controllo del Presidente della Repubblica ha il fine di vagliare eventuali aspetti di incostituzionalità delle leggi approvate.

Il testo sarà pubblicato fra quindici giorni nella Gazzetta Ufficiale, ed entrerà in vigore il 1 luglio 2016.

Il Presidente Matteo Renzi, con un Tweet, ha espresso la sua soddisfazione: "Una firma importante. Dedicata a tutti quelli che ci hanno creduto, quando eravamo in pochi a farlo".

Questa legge, ha dichiarato inoltre, garantirà all'Italia "governi stabili", e in futuro non ci sarà più bisogno di svolgere "dibattiti per capire" chi sia il vincitore, come succedeva negli anni precedenti. 

Nessuna connessione internet