la creazione
La Creazione è Luce, Battito Primordiale. 
Il 26 settembre 2015 alle ore 21.00, nella Cattedrale di San Sabino di Bari, va in scena la “Creazione”. Opera contemporanea di video art, musica e danza, dopo essere stata rappresentata nelle Cattedrali di Cerignola e di Troia per “Notti Sacre in Puglia”, sarà presentata alla città di Bari all’interno della rassegna artistica Notti Sacre.

“In principio Dio creò il cielo e la terra. Dio creò l'uomo a sua immagine. Dio vide quanto aveva fatto, ed ecco, era cosa molto buona..E fu sera e fu mattina.”
“La Creazione” è ricerca del tempo remoto per realizzare il Tempo Presente nell’Opera firmata da Miguel Gomez e da Luigi Morleo.
La Creazione è la Luce, l’Origine di ogni immagine. La Creazione è il suono, il battito primordiale.
La video arte di M. Gomez descrive la sua percezione onirica del Tempo dal punto da cui tutto nasce, dalla Luce che genera l’Immagine: una creazione visionaria.
In questa scenografia, Giada Petroni danza sulle note delle musiche scritte da L. Morleo in una stretta relazione tra i suoni evocati dagli elementi della natura, generati nei primi sette giorni della creazione del mondo, e i suoni musicali.
Ogni elemento naturale viene introdotto elettronicamente nella sua forma acustica per essere riprodotto in un contesto acustico nuovo ed espressivo: una creazione musicale.
La voce narrante di CAM Lecce condurrà il “passante” nella raffigurazione della Creazione attraverso le parole del Testo Sacro alcune delle quali sono l’incipit della rassegna: “..e fu sera e fu mattina” per un nuovo Umanesimo di Misericordia.
Si ringrazia S.E. Mons. Cacucci, Arcivescovo di Bari; Mons Antonio Parisi, Direttore Artistico di “Notti Sacre” e Presidente dell’Auditorium Vallisa; Saverio Fiore, Direttore dell’Auditorium Vallisa.

Note Biografiche:

Miguel Gomez (Michele Loiacono, nato a Wiesloch - Germania nel 1962) già da piccolo conosce e frequenta gli atelier di Pablo Picasso e Bernard Buffet, ma è l’incontro con Salvador Dalì che segnerà definitivamente la sua “strada”, avvicinandolo all’arte in tutte le sue forme ed espressioni. Frequenta il liceo artistico a Bari e a 19 anni, per circa un anno, gira l’Europa come artista di strada. Rientrato in Italia, frequenta l’Accademia di Torino. Dal 1987 al 1994 si dedica all’incisione collaborando con artisti del calibro di Emilio Greco, Aligi Sassu, Renzo Vespignani, Enrico Baj. Dal 1994 si dedica alla ricerca di nuove espressioni artistiche e dal 2009, oltre che con la pittura, Miguel Gomez si esprime attraverso la body art, la performance art, la video art e le installazioni. Nel 2013 collabora, producendo un video art e performance per l’artista Vincenzo Lo Sasso ( che fatto parte della factory di Andy Warhol): partecipa con il suo video art, “The creature of birth and sorrow”, alla mostra “I fiori dell’aglio” e con la performance “Naked time”, alla mostra “Mater il futuro I love my ghost” nei Sassi di Matera. Sempre nel 2013 collabora con una sua performance di body art alla mostra antologica del M° William Tode, ultimo artista vivente del gruppo dei neorealisti ed ex direttore dell’ufficio studi del museo degli Uffizi. Dal 2004 è Presidente della A.P.S. Federico II Eventi. Dal 2011 è Direttore Artistico per Arti Visive della Artoteca Vallisa, Bari. Dal 2014 è Direttore artistico della rassegna “Notti Sacre in Puglia”. La sua produzione di artista è sempre ricca. Il studio/Atelier è situato in una chiesa del 1600, Santa Teresa dei Maschi, nel borgo antico di Bari. Gomez ha esposto a: Freiburg, Karlsruhe, Heidelberg, Amsterdam, New York, Sidney, Parigi, Roma, Atene, Bari, Matera, Cerignola, Policoro, Ascoli Satriano, Pazin (Croazia), Buje (Croazia), Parma.

Luigi Morleo (nato a Mesagne - Br - 16/11/70) docente di Strumenti a Percussione e, dal 2005, di Strumentazione e Orchestrazione di Musica per Film al Conservatorio “N.Piccinni” di Bari.
Nel 1992 ha vinto il I° Premio per Percussionisti “Valerio Bucci” indetto dai percussionisti del Teatro alla Scala di Milano.
Dall’87 al ‘91 é stato percussionista dell’Orchestra dell’Ente Autonomo Teatro Petruzzelli di Bari.
Dal ‘92 al ‘94 é stato prima percussionista, poi timpanista dell’Orchestra Sinfonica dell’Amministrazione Provinciale di Bari, attualmente è timpanista dell’Orchestra Società dei Concerti di Bari con la quale ha effettuato tournée in Europa, Giappone e Cina. Parallelamente affianca una notevole attività solistica e direttoriale, invitato a Festival Internazionali in Italia e all’estero:
nel 1998 ha debuttato negli Stati Uniti al Forum Composer presso la New York University di Manhattan in New York (USA); successivamente al PASIC 2001 (Percussive Art Society International Convention) in Nashville, TN (USA); vincitore del III° Premio di Composizione 2001 dello stesso PAS (Percussive Art Society), del II° Premio di Composizione 2002 per Strumenti a Percussione “Il Timpano d’Oro” e del I° Premio di Composizione 2002 “Musica e Ironia” della Tatcus Fugit.; è stato invitato al Conservatoire National Superior Ginevra (CH), Conservatoire National Regional Lyon (F), New York University (USA), Associazione Percussionisti Italiani in Bolzano, Giornate della Percussione in Fermo, Orchestra Rai di Milano – dir.L.Berio, Time Zones con Steve Reich.



Infotel: 3488924260 / 3332908657
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nessuna connessione internet