Non c’è bisogno di alcun permesso o autorizzazione per installare un gazebo sul terrazzo!

Con un suo recentissimo intervento, il Consiglio di Stato ha “sdoganato” l’uso di terrazzi e lastrici solari per installare non più solo antenne o stenditoi, ma anche gazebo e altre strutture. ( in tal senso Cons. St. sent. n. 177/2015)

La sentenza del supremo giudice amministrativo, appena pubblicata, apre la possibilità a nuovi utilizzi di tali strutture con conseguente valorizzazione anche per usi temporanei (nel caso di specie, una casa di moda aveva organizzato una sfilata su un terrazzo di un palazzo al centro di Roma, allestendo ben sette gazebi).

Pertanto, chi ha stenditoi coperti o locali per serbatoi idrici, può attrezzarli per altre finalità di servizio, ed anche chi ha solo lastrici solari può pensare ad usi – anche temporanei – con opportuni arredi ed accorgimenti.( vedasi Art. 6 Dpr 380/2001 modificato nel 2012 e nel 2014.)

Locali tecnici e strutture che non rappresentano volumi, sono, infatti, consentiti e agevolati da norme urbanistiche, che eliminano la necessità di ottenere di permessi (espressi o taciti). Gli elementi di arredo, così come quelli ludici per il tempo libero, ad esempio una vasca con idromassaggio, sono infatti sempre consentiti (se vi sono solai con adeguati requisiti statici)!

Foggia, 11 dicembre 2015
avv. Eugenio Gargiulo

 

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet