Azzaro (PD): “si sottragga il bisogno di 120 famiglie alla strumentalizzazione politica elettorale” 120 famiglie siano sottratte immediatamente al gioco della strumentalizzazione politica e dei veti incrociati. Faccio appello a tutto il Consiglio comunale di Taranto che dopodomani sarà chiamato al voto per la modifica dello statuto della società partecipata Infrataras affinchè si possa dare immediata risposta ai bisogni delle famiglie degli ex Isola verde.

Interviene così il capo-gruppo del PD in Consiglio Comunale, Gianni Azzaro, sull’importante decisione che riguardare il futuro occupazionale dell’ex partecipata provinciale.
I 5milioni di euro messi a disposizione dallo Stato attraverso il Commissario per le Bonifiche Vera Corbelli sono un segnale di responsabilità che la massima assise cittadina non può ignorare – continua Azzaro – contrariamente a quanto detto dal presidente della Provincia Tamburrano che invocando lo scioglimento anticipato del Consiglio comunale di Taranto, continua ad usare i temi della propaganda senza assumersi fino in fondo la responsabilità rispetto ad una emergenza che invece avrebbe dovuto vedere la Provincia maggiormente protagonista.
Invito tutti i consiglieri a dimenticare in questo frangente la campagna elettorale e pensare solo al bene di quelle 120 famiglie che grazie alla modifica dello Statuto dell’Infrataras potranno tirare un sospiro di sollievo in virtù delle attività che gli ex dipendenti di Isola Verde potranno svolgere nell’ambito del progetto Verde Amico legato alle bonifiche.
Si tratta di un impegno che il PD intende assumersi fino all’ultimo – conclude Azzaro – nel segno di quella responsabilità che da sempre contraddistingue il nostro operato non incentrato sulle scelte facili o populiste ma sul rispetto dei bisogni di chi vive le difficoltà sulla propria pelle.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet