Promosso dall'Università di Foggia, in collaborazione con Wolverhampton University

L'Università di Foggia, dall'anno accademico 2017/18, ha incluso nella propria Offerta formativa anche il corso di laurea internazionale in Scienze e tecnologie biomolecolari. Per com'è stato strutturato, con la collaborazione della Wolverhampton University e la possibilità di sostenere degli esami in inglese e alcuni di essi direttamente in Inghilterra, rappresenta una delle proposte didattiche e scientifiche più interessanti tra tutte le Università del Mezzogiorno. Il corso di laurea - a numero chiuso, massimo di 50 studenti ammessi per anno accademico - verrà presentato martedì 13 giugno 2017 alle ore 10,30 presso il Polo Biomedico "Emanuele Altomare" dell'Università di Foggia (laboratorio di Biochimica, ubicato al I Piano del Plesso centrale) in via Napoli: all'incontro prenderanno parte il Rettore prof. Maurizio Ricci, il direttore del Dipartimento di Medicina clinica e sperimentale prof. Lorenzo Lo Muzio, la coordinatrice scientifica del corso di laurea prof.ssa Claudia Piccoli e lo studente del corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria Carlo Caponio.

Si ringrazia per la consueta e cortese collaborazione.

> Per eventuali ulteriori informazioni:
Coordinatrice scientifica del corso di laurea in Scienze e tecnologie biomolecolari
prof.ssa Claudia Piccoli (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel.: 0881.588060).