Il passeggino elettrico di CYBEX e-PRIAM

Chi ha un bimbo sa bene quanto sia importante avere a disposizione uno o più passeggini, trio o leggeri, in base all’età del piccolo.

Se avete già le idee chiare, sapete a quale modello fare riferimento; in caso contrario, consultare siti di comparazione prodotti come buonoedeconomico.it non può che costituire un valido aiuto per salvaguardare il proprio budget.

A proposito proprio di questo, se avete a disposizione una bella somma, tenetevi pronti: potreste presto acquistare un nuovo ritrovato della tecnologia: il passeggino elettrico ideato da CYBEX e-PRIAM, azienda tedesca che opera dal 2005 nell’ambito dei prodotti per l’infanzia. Volete saperne di più? Eccovi accontentati!

Un’idea innovativa

L’azienda ha tenuto conto di tutti gli sforzi che non solo i papà, ma anche e soprattutto le mamme e le nonne fanno per spingere il passeggino con a bordo il piccolo. Questo prodotto è infatti smart, perché in grado di riconoscere la spinta data: grazie al manubrio “intelligente”, dotato di sensori, il prodotto memorizza il tipo di presa di chi lo ha in mano.

Risulta quindi molto utile quando si è in salita e quindi la presa è più stretta: il passeggino si adatta di conseguenza, facendo fare al genitore meno fatica. Allo stesso modo, quando sentirà che i polpastrelli allentano la morsa, capirà che si è in discesa e a questo punto avvierà un freno motore, per evitare alla persona di scivolare e al passeggino di non accelerare.

In ogni caso, è presente una maniglia a forma di bracciale, che chi lo guida può mettere al polso, in modo da evitare di perdere la presa in qualsiasi occasione.

Funzionamento automatico

Grazie dunque alla presenza dei sensori posti nel manubrio, non sarà necessario attivare alcun pulsante, perché il passeggino provvederà da solo ad attivare automaticamente tutte le sue funzioni.

Si basa tutto su di un algoritmo, in grado di rilevare i movimenti, che regola i motori presenti all’interno del prodotto, per avviarli quando è necessario. Il telaio quindi è provvisto di tale parte, fondamentale per utilizzare il passeggino nella versione elettrica.

Naturalmente sarà possibile scegliere se sfruttarlo come un normale passeggino: in questo caso basterà non accendere il prodotto, evitando di premere il pulsante posto sull’asse superiore.

Perché sceglierlo

Viste le caratteristiche di questo articolo, il suo acquisto è da preferire quando ci si trova in zone che prevedono discese e/o salite: se abitate in una zona di questo tipo, probabilmente si tratta della scelta più intelligente per godere di una passeggiata col bimbo in totale tranquillità.

Premendo il pulsante quando vi trovate in una zona di collina oppure dissestata, il manubrio rileverà la vostra fatica e lo sforzo, attivando il motore che vi aiuterà a percorrere il sentiero come se fosse pianeggiante.

Se ci basiamo sulle premesse, pare che questo passeggino sia davvero in grado di garantire una buona mobilità su tutti i tipi di strada: in aiuto vengono anche le ruote posteriori, più grandi, che assicurano maggiore aderenza al suolo e più grip, quindi più sicurezza.

Come si alimenta

Il prodotto si serve di una batteria per funzionare: si ricarica in circa sei ore e permette di percorrere 8 km in salita e in presenza di terreno impervio, 45 km in condizioni normali. Come fare a capire quando è necessario ricaricarla? Basta fare attenzione ai cinque LED collocati nell’asse posteriore, che indicano quanta energia resta, consentendo così di non rimanere senza proprio nel bel mezzo di una passeggiata.

Design di alta classe

I progettatori non hanno lasciato nulla al caso, neppure il design, che può contare su elementi come una seduta ergonomica, materiali traspiranti e resistenti alle trazioni e a un uso costante, colori particolari tra i quali scegliere, come il rosa, l’oro, il nero e il grigio.

Non solo, questo modello infatti si adatta anche alla crescita del piccolo, in quanto il telaio è progettato per ospitare la seduta classica, la navicella nelle versione LUX e LITE e, infine, il seggiolino auto, rivelandosi così più di un classico passeggino trio.

E il costo?

Come abbiamo accennato all’inizio, il budget da avere a disposizione è certamente alto: il prezzo di un passeggino elettrico CYBEX e-PRIAM si aggira attorno ai 1200 euro. Tuttavia, cercando bene in rete, è possibile trovare qualche offerta che ne riduca il costo di circa il 10%: un bel risparmio per un prodotto di qualità così alta.

Commenti

Potrebbero interessarti