Giancarlo Talamini Bisi, il professore che vuole bocciare le sardine

Giancarlo Talamini Bisi è un docente di scuola superiore nel comune di Fiorenzuola e ha promesso ritorsioni nei confronti di quei suoi studenti che decideranno di partecipare alla manifestazione di 6000 sardine.

L’utente facebook Giancarlo Talamini Bisi dice di essere un insegnante e che sarà presente in piazza con le Sardine a Fiorenzuola domenica 24 novembre per vedere se a manifestare ci saranno suoi studenti: "Se becco qualcuno di voi, da martedì cambiate aria, nelle mie materie renderò la vostra vita un inferno, vedrete il 6 col binocolo e passerete la prossima estate sui libri. Di idioti in classe non ne voglio".

Non solo: in un post precedente, sempre riguardante le sardine, ha scritto testualmente: "Potete anche scrivermi e chiamarmi [...], non temo di metterci la faccia. Venite pure a trovarmi a Torrano di Pontemoli: ho due motoseghe, tre marazzi, un cane, una falce, due accette: credo che bastino per darvele sulle vostre teste vuote".

giancarlo talamini bisi teste vuote

"Non temo di metterci la faccia" diceva ieri nel post. Però già oggi se qualcuno provasse a cercare la pagina facebook del prof non la troverebbe più. 

Il problema non è l'avere idee differenti anzi è giusto che all'interno delle scuole si affrontino temi sociali e di attualità. Il problema è offendere e minacciare degli studenti per le proprie idee e venir meno al ruolo del docente. Il compito di un professore è un impegno etico, che si caratterizza per l’educazione ai valori fondamentali ed eterni dell’umanità. Un insegnante dovrebbe inculcare i valori dell’indipendenza e dell’autonomia. Giancarlo Talamini Bisi invece fa proprio il contrario, minaccia ritorsioni e bocciature ai suoi alunni che non la pensano come lui e vorrebbero scendere in piazza con le Sardine.

La viceministra dell’Istruzione Anna Ascani informata sull'accaduto promette di prendere provvedimenti nei confronti del professore per il suo comportamento intollerabile. Queste le sue parole: "In molti stamattina mi hanno segnalato il gravissimo comportamento di Giancarlo Talamini Bisi. Un insegnante che offende e promette di penalizzare gli studenti solo perché vorrebbero partecipare alle manifestazioni delle sardine, usando turpiloquio e minacce non troppo velate. Non è un comportamento tollerabile. Mi attiverò affinché si prendano provvedimenti. Nessuno può essere discriminato per le proprie idee, tantomeno nella scuola."

 

Commenti

Potrebbero interessarti