Accoltellamenti sul London Bridge, la polizia spara

Un uomo è stato ucciso dalla polizia inglese sul London Bridge. L'uomo che è stato ucciso era armato di coltello e aveva ferito dei passanti. I testimoni parlano di almeno cinque feriti, accoltellati dall'uomo sparato dagli agenti. Il Synews nella sua edizione online riporta la testimonianza di un suo reporter: "Un assalitore, armato di un coltello, ha iniziato ad attaccare i passanti. E' stata allora dispiegata la polizia armata. Riteniamo che il presunto assalitore sia stato colpito a morte".

Queste le parole di Neil Basu, numero 2 di Scotland Yard e responsabile dell'antiterrorismo: "Posso confermare che il sospetto è stato centrato da colpi d'arma da fuoco ed è morto sul posto. E che aveva addosso un falso ordigno esplosivo. Data la natura dell'incidente siamo in condizione di dichiarare che è stato un incidente terroristico spiegado che l'inchiesta è agli inizi e i detective restano al momento aperti a tutte le piste sul movente".

Commenti

Potrebbero interessarti