La lega sconfitta alle Regionali in Emilia-Romagna e lo spread crolla a 141 punti

I risultati elettorali in Emilia-Romagna con la sconfitta della Lega di Matteo Salvini, hanno dato una spinta al governo PD-M5S, con la Borsa che conferma fiducia sulla tenuta dell’esecutivo.

 

A Piazza Affari, lo spread tra Btp e Bund è crollato a 141,8 punti base, dopo la vittoria del PD di Stefano Bonaccini in Emilia-Romagna alle ultime Regionali.

La sconfitta del centrodestra e soprattutto della lega di Matteo Salvini nella Regione diventata simbolicamente cruciale per le sorti dell’esecutivo nazionale ha portato una riduzione di 15 punti rispetto al dato di venerdì sera, quando lo spread si attestava a 156 punti, comunque ai minimi da agosto 2019, con un tasso di rendimento dell’1,07%.

Nessuna connessione internet