Facebook Login

Si parla spesso delle zone d’ombra del web, che in effetti ci sono ed è impossibile negarlo, dal momento che non tutti utilizzano la tecnologia per creare e ricevere benefici.

Nonostante ciò, non manca la possibilità di acquisire nozioni e svolgere attività gratuitamente. In questo senso la rete con le sue infinite risorse ha dato la possibilità a persone di ogni status sociale di poter accedere a informazioni o acquisire i rudimenti basilari per imparare un nuovo mestiere.

Pensiamo, ad esempio, a chi vuole aprire un’azienda, ma non sa nello specifico quali requisiti e licenze sono necessarie. Sul web è possibile reperire anche informazioni dettagliate per capire se non altro come muoversi e da dove partire. Poi la stessa cosa vale per chi, partendo da una passione, decide attraverso una serie di strumenti gratuiti, come i social, di portarla ad una visibilità maggiore e magari trasformarla in un vero e proprio lavoro.

A tal proposito, online troviamo anche portali che ci permettono di aprire siti gratuitamente e altri strumenti gratuiti, i cosiddetti tool, che ci consentono di poterlo gestire al meglio. Pensiamo ancora ai siti che ci permettono di riempire il nostro portale con immagini gratuite o ci danno la possibilità di inviare, sempre gratis, newsletter ai nostri clienti.

Oggi, tra l’altro, tra le strategie di marketing più diffuse e apprezzate anche dagli utenti ritroviamo proprio la prova gratuita. Si dà, cioè, la possibilità alle persone di testare il prodotto, in questo caso il servizio, affinché possa poi scegliere se sottoscrivere o meno un abbonamento.

In questo modo gli internauti possono fare anche confronti tra le varie proposte e poi decidere in un secondo momento per quale optare. Questo vale in particolare per le piattaforme streaming e anzi in alcuni casi non è neppure necessario l’abbonamento. Rai play, Popcorntv e You Tube sono solo alcuni siti che consentono di vedere film e contenuti multimediali senza spendere soldi.

Nel mondo dell’intrattenimento, però, il risparmio si evince anche nel settore dei giochi, dal momento che molti portali offrono bonus senza deposito, una promozione che di solito viene riservata ai nuovi iscritti e che consente di giocare senza versare denaro personale sulla piattaforma. Si tratta di un bel vantaggio, soprattutto per chi si addentra per la prima volta in questo scenario. Senza considerare tutti quei programmi di video editing gratuiti, che ci permettono di realizzare piccole creazioni sfruttabili anche in ambito lavorativo, oltre che privato.

Molte sono anche le risorse gratuite che riguardano la sfera culturale: viaggi virtuali in alcuni musei del mondo; portali che ospitano interi archivi bibliotecari. Anche su questo fronte gli accessi sono tanti e la rete diventa davvero un mondo di cui poter beneficiare e al quale non dobbiamo rendere nulla in cambio. Quindi se è vero che un uso più responsabile della rete da parte di tutti potrebbe ulteriormente contribuire a rendere il web un posto più pulito, è vero pure che la sua utilità è ormai innegabile.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet