Investire nel Forex: come fare, quanto conviene

Negli ultimi anni sono numerosi gli italiani che si sono dedicati al trading online nel mercato Forex. Nonostante questo è ancora presente un certo sospetto su questo genere di investimenti in rete, anche perché capita di leggere notizie e articoli che parlano di truffe e argomenti simili.

Di fatto il trading online nel Forex non è una truffa, come avviene però in qualsiasi ambito in cui circola del denaro, anche in questo si possono verificare delle truffe. Esistono però vari metodi che ci consentono di approfittare esclusivamente dei mezzi legali e controllati per fare trading online, mantenendosi così lontani dai raggiri di qualsiasi genere. Per muovere i primi passi nel mondo del trading online nel Forex si può approfittare della guida di mateofinanza.com, che ci spiega quanto sia conveniente questo tipo di mercato.

Cos’è il Forex

Il mercato Forex è quello in cui si scambiano le diverse valute disponibili nel mondo. È uno tra i mercati più ampi, anche perché comprende operazioni di vario genere, non esclusivamente le vere e proprie speculazioni. Del resto basta andare in un Paese in cui la moneta corrente non è l’euro per essere costretti a cambiare dei soldi, per poter fare delle spese nei negozi locali. Chi investe nel forex ha due modalità principali di fronte a sé: la classica compravendita o il trading online sulle quotazioni di cambio tra differenti monete. Il primo metodo è quello più antico e conosciuto; già vari decenni fa esistevano persone che acquistavano grandi quantità di dollari o di sterline, per poi rivenderle quando il loro valore fosse aumentato. Il trading online nel Forex invece non porta ad effettuare nessun acquisto; il trader invece investe nei CFD, contratti per differenza. In pratica si specula sulle quotazioni di cambio tra due valute, solitamente considerando quelle più note, come ad esempio euro/sterlina o euro/dollaro.

Come investire nel forex

Indipendentemente dal tipo di investimento che si desidera effettuare nel forex non è necessario recarsi in banca per speculare su questo mercato, come invece avveniva una volta. Oggi esistono piattaforme che consentono di cambiare il proprio denaro, acquistando dollari, sterline, yen o addirittura una qualsiasi criptovaluta. La moneta acquistata è poi mantenuta in un portafoglio elettronico, per utilizzarla o rivenderla, come meglio si crede. Alcune piattaforme offrono anche speculazioni con i CFD, particolarmente remunerative, ma anche ad elevato rischio. È infatti importante ricordare che nel trading online, con qualsiasi asset, è possibile perdere quanto investito. Conviene quindi informarsi in modo accurato prima di decidere quale speculazione prediligere.

Scegliere dove investire

Tra coloro che prediligono gli investimenti nel Forex molti lo fanno perché ritengono che sia più semplice comprendere l’andamento di questo mercato rispetto ad altri. Gli eventi che influiscono sul valore di una moneta sono molteplici, a partire da quelli che riguardano l’economia di un Paese. Spesso sono i report periodici, che riguardano l’economia di una nazione, a far aumentare o diminuire il valore di cambio di una moneta. Lo scoppiare di una guerra, di una calamità naturale, di una crisi politica interna, sono tutte motivazioni ben note, che vanno ad influire sulle quotazioni dei cambi. Tutti questi eventi sono ben noti, conosciuti e facilmente osservabili da chiunque. Di fatto basta seguire un qualsiasi telegiornale, o leggere un quotidiano, per ottenere informazioni il cui peso sul forex è apprezzabile da chiunque. Ovviamente poi molto dipende dalle specifiche situazioni; ad esempio la crisi del Covid-19 sta influenzando in maniera importante tutti i mercati, anche a causa dello spettro di una possibile crisi economica nei prossimi mesi. Comprendere come questi eventi influiranno effettivamente sull’andamento dei mercati è una vera e propria arte, che si acquisisce con l’esperienza.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet