Casavo: la realtà che aiuta ad acquistare casa
Pin It

Il mercato immobiliare sta attraversando un periodo di profondo cambiamento, come del resto gran parte degli altri settori. Un cambiamento necessario e dettato dalle innovazioni tecnologiche che caratterizzano la nostra vita. In questo scenario Casavo, la startup italiana che opera nel settore immobiliare attraverso il concetto di Instant Buying, diventa una delle realtà più importanti dell’intero scenario italiano ed europeo.

Casavo, infatti, si pone l’obiettivo di abbattere in maniera importante i tempi per l’acquisto o la vendita di un immobile attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative. La startup utilizza infatti un algoritmo che consente di valutare in tempo reale il valore di un immobile, assicurando il giusto prezzo di mercato.

Secondo gli ultimi dati nelle principali città italiane sono necessari sette mesi per vendere una proprietà residenziale attraverso i canali tradizionali. Con Casavo si semplifica questo processo consentendo ai venditori di evitare le incertezze legate alle diverse fasi della compravendita, intervenendo come acquirente diretto. Inoltre Casavo dispone di un sistema di valutazione automatizzato basato su un algoritmo che include un gran numero di parametri del settore, prende in considerazione molteplici variabili, sia quantitative che qualitative, e fornisce ai potenziali venditori l’esatto valore della loro proprietà, insieme a un’offerta di acquisto in 48 ore.

Casavo nelle città italiane

Uno dei punti di forza della startup Casavo è la sua presenza nelle maggiori città italiane. A Bologna, ad esempio, sono diversi i quartieri residenziali dove è possibile acquistare casa attraverso Casavo. Il centro storico della città falsinea, ad esempio, è una delle zone più richieste per quanto riguarda il mercato immobiliari. Qui i prezzi sono, com'è ovvio, più alti che nel resto della città e i valori degli immobili nell’area continuano a crescere (+2%), visto un aumento della domanda - soprattutto di monolocali e bilocali - a cui non corrisponde un’offerta altrettanto ampia, che aumenta quindi la concorrenza. Altro quartiere molto in voga è la Zona Universitaria, un quartiere vivo e ben servito, ottimo dove acquistare una prima casa o un immobile da mettere a reddito per affittarlo agli universitari.

I prezzi della zona sono in media di 3.000€/m², con oscillazioni da un minimo di 2.700€/m² a un massimo di 3.300€/m². Il quartiere Savena, invece, è perfetto per le famiglie. Si tratta di una periferia ideale per chi cerca tranquillità e buone infrastrutture.

A rendere appetibile questa zona anche i prezzi, più contenuti, che vanno dai 2.200€/m² ai 2.600€/m².

Un ottimo investimento può essere un immobile in zona Borgata San Donato e Fiera, zone attive commercialmente e con buoni servizi dove i prezzi più contenuti (fra i 1.800€/m² e i 2.500€/m²) rendono le proprietà più abbordabili. Chiudiamo con due quartieri più tranquilli come Calderara e Casalecchio di Reno. Si tratta di due realtà altamente vivibili e ben collegate, dove i prezzi per comprare casa sono decisamente più convenienti.

Pin It

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet