10 consigli per girare Roma in auto

Il Vaticano, il Colosseo, Piazza di Spagna, la Fontana di Trevi, i ponti sul Tevere, la cucina prelibata, i musei e l’arte che si ammira in ogni via e scorcio della capitale, quanti sono i motivi per passare qualche giorno a Roma? Pressoché infiniti.

Roma viene definita da moltissima la città più bella del mondo, la capitale italiana è inserita in ogni rivista tra le città “ da vedere almeno una volta nella vita”. La storia e la cultura si intrecciano alla bellezza senza tempo della città eterna e se non sai dove passare il tuo prossimo week end dovresti proprio considerare Roma come una delle mete possibili. Sei quasi convinto, già ti immagini a gustare piatti tipici nelle fresche notti dei quartieri romani e poi passeggiare lungo il Tevere ed ammirare le statue dei ponti di Trastevere, ma una cosa ti mette dubbi. Si, hai paura di spostarti in macchina all’interno della capitale italiane. Ma anche questo problema si può facilmente risolvere, come anche quello del parcheggio Roma.

Il parcheggio

Il primo consiglio è quello di trovare un buon parcheggio non distante dal centro. Da qui poi passeggiare per la città sarà piacevole e ti darà l’opportunità di vedere tante cose bellissime. Oggi ci sono tanti siti che ti permettono di prenotare prima il tuo posto auto, così da risparmiare tempo e denaro.

Google Maps aiutami tu

Il secondo consiglio è quello di muoversi sempre utilizzando il navigatore. Grazie a questo verrai avvertito delle zone dove non si può transitare, del traffico in tempo reale e di tutti i sensi unici o zone sottoposte a restrizione.

Usa il G.R.A

Il Grande Raccordo Anulare è la strada che circonda Roma, da questa ci sono numerosi svincoli per entrare nella città e arrivare più vicino ai punti d’interesse.

Evita le ore di punta

Se decidi che vuoi utilizzare la macchina a Roma devi ricordarti però che è meglio evitare le ore di punta. Per guidare nella capitale è preferibile scegliere orari poco trafficati come l’ora di pranzo o il primo pomeriggio, evita il tardo pomeriggio.

Attento alle Ztl

Come ogni grande città Roma ha numerose zone a traffico limitato, dove non si può transitare in auto. Stai sempre attento alla segnaletica stradale se non vuoi spiacevoli sorprese

Cerca un alloggio con parcheggio

Se ti fermi più di una notte è bene cercare un alloggio che prevede un parcheggio gratuito. Questo ti farà risparmiare tempo e denaro.

Le zone limitrofe

Utilizzare la macchina in centro può essere difficoltoso, prenditi del tempo per ammirare le zone limitrofe romane piene di scavi archeologici e bellissimi posti, in macchina sarà tutto molto semplice.

Villa Borghese

Ammira la bellissima Villa Borghese arrivando direttamente in macchina. Non sono tante le mete raggiungibili in automobile, sfruttale tutte.

Il Giardino degli aranci

Scomodo da raggiungere a piedi, il Giardino degli aranci è una delle mete da valorizzare se ci si sposta nella capitale con l’auto.

Parti col pieno

Un consiglio banale, lasciato per ultimo, ma utile per chi non ha molto tempo da perdere per fermarsi a benzinai e vuole godersi a pieno ogni minuto della vacanza.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet