Le mode sono sempre in continua evoluzione, e questo non riguarda unicamente il settore dell’abbigliamento ovviamente, ma anche quello dell’hair styling.

Dalle passerelle di tutto il mondo e dai coiffeur più riconosciuti del settore, sono uscite le prime indiscrezioni sui nuovi trend relativi ai colori per capelli che impazzeranno ufficialmente il prossimo anno, ma che già da ora è possibile sfoggiare con gusto e fierezza. Forse diremo addio alle tinte fluo, preferendo colorazioni più soft e naturali. Proprio “naturale”, in effetti, sembra la parola d’ordine per eccellenza che caratterizzerà lo stile per capelli in futuro: largo al capello bianco, ma portato con stile e sobrietà. Vediamo insieme nel dettaglio le maggiori novità.

Castano mon amour

Sfumature e accostamenti bicolor audaci, ma una grande base comune: il castano. Proprio lui è il protagonista del trend autunnale e invernale di quest’anno e del prossimo, in tutte le sue declinazioni, con una netta preferenza per i toni più scuri. La base castana sarà super richiesta nei saloni di parrucchieri, e la si potrà arricchire con accostamenti cromatici decisi come il biondo, il rosso o il rame. Sarà un castano pieno, glossy, e decisamente tridimensionale.

Biondi caldi o scaldati da contrasti

Con toni dolci, morbidi e attenuati, di sicuro, il biondo platino non è la prima voce della lista per i nuovi trend dell’anno, ma non verrà completamente dimenticato. Verranno prediletti però i biondi più caldi, solari, vanigliati, mixati sapientemente con castani chiari, perfetto su tagli medi e anche sul lungo. Il platino verrà addolcito da radici castane o da un degradè rosso, ma tendenzialmente la parola d’ordine sarà “caldo”.

Rosso sì, ma di ispirazione autunnale

Per le amanti delle chiome rosse, niente paura: non passa mai di moda. Viene però, anche in questo caso, ammorbidito da nuance più naturali e calde, proprio come quelle di un parco in autunno. Rosso scuro come foglie d’acero, o rame chiaro come il tronco di un albero, fino al total red ma rigorosamente su taglio cortissimo.

Bicolor: la doppia anima dei capelli

Se si ama osare, allora il principale trend 2022-2023 non lascerà insoddisfatti: è la tendenza bi-color, ovvero un gioco di geometrie e di colori non sfumati volti a creare un vero e proprio effettoduale”. Si passa dal rosso per la parte posteriore al castano scuro anteriore, dalla frangia arancione alla lunghezza castano scura, dal giallo limone per metà nuca e la frangetta castana… scelta indubbiamente coraggiosa, ma sicuramente di gran moda.

Capelli bianchi dai toni silver e acciaio

Infine, sarà possibile sfoggiare con fierezza i propri capelli bianchi in molti modi differenti. Schiarendoli per ottenere un platino accecante, oppure giocando con le gradazioni di grigio e silver, fino ad arrivare a mantenere con eleganza la naturale ricrescita per un effetto bi-color dettato dalla natura. Avendo cura di eliminare l’antiestetico effetto giallo, i capelli bianchi saranno trendy sia nei loro toni freddi che nei loro toni più caldi, ovviamente seguendo qualche principio di armocromia per scoprire quali tonalità si sposano meglio con il proprio incarnato. 

Commenti

Potrebbero interessarti