angolo della sociologia

musulmani islam
Dopo aver esaminato il ruolo delle moschee e delle prigioni nella diffusione di messaggi ed ideologie fondamentaliste, è importante esaminare anche quello giocato dalle comunità (umma).

Esse hanno lo scopo di ‘unire, rappresentare e servire i musulmani d’Italia; promuovere i valori umani, la cittadinanza attiva e la convivenza tra tutti i membri della società, e costruire ponti tra le culture attraverso il dialogo e la partecipazione, tutelando l’immagine dell’Islam in Italia

project 1586 body prayer inmate
Se il ruolo delle moschee è diminuito nel reclutamento degli islamisti militanti, il contrario si può dire per quanto riguarda le prigioni. Ciò ha molto di paradossale: mentre le moschee possono essere il luogo pubblico meno controllabile, le prigioni sono spazi chiusi in cui l’accesso è molto ristretto; ed inoltre, come suggeriscono varie indagini e ricerche, esse sono un ambiente ad alta conduzione di radicalizzazione ed ideali per il reclutamento, condizioni destinate a crescere se non saranno controllate.

5449206 3x2 940x627
I movimenti islamisti si servono anche di ‘Imam radicali’ le cui retoriche spesso attraggono più giornalisti che fedeli e, soprattutto, le critiche da parte dei leaders tradizionali che li accusano di rappresentare il falso, di essere in cattiva luce e di occupare un ruolo centrale soltanto nella radicalizzazione e nel reclutamento di musulmani europei diventati parte dei movimenti stessi.

isis propaganda photo
L’enorme adesione alla corrente del Salafismo rivoluzionario (o jihadista) da parte soprattutto di convertiti all’Islam e foreign fighters, presenta questo movimento come la causa delle guerre islamiste sia sul suolo mediorientale e sia su quello occidentale. Sicuramente è uno dei movimenti più violenti ed aggressivi tra quelli islamisti, ma quali sono i motivi che spingono ad una conversione così radicale? Quali sono gli obiettivi di questo movimento che ha influenzato le menti dei leaders islamici più violenti?

TAGS: ,

manhaj salaf
 
Il secondo movimento islamista da analizzare dopo il Tabligh è il Salafismo, da considerare uno dei movimenti più tradizionalisti e conservatori dell’Islam.

Il Salafismo fa riferimento ai ‘salaf’, le tre generazioni ‘pie’ di musulmani che succedettero il Profeta e che rappresentano “l’era d’oro dell’Islam”, perciò i sostenitori di questo movimento cercano di basare le loro giornate seguendo il loro esempio.

TAGS:

image

La categoria di movimenti islamisti con attitudine predicativa e missionaria, rappresentata da gruppi come il Tabligh ed i Salafiti, ha l’obiettivo (missionario) di riportare alle pratiche islamiche coloro che se ne sono allontanati: ha quindi funzione di re-islamizzazione di immigrati che hanno abbandonato l’Islam o ne predicano una versione occidentalizzata, modernizzata.

Islam

 
Oggi, il concetto di Islamismo, ha connotazioni polemiche, dovute al linguaggio delle scienze politiche occidentali, ma è anche vero che lo stesso termine è usato in diversi modi dall’opinione pubblica, specialmente dai media. Gli stessi islamici non usano il termine, ma usano islami con il quale intendono ‘religiosi’ ed ‘islamici’.


9781780765655


L’aumento e l’ascesa del fondamentalismo islamico a cui si assiste oggi, è dovuta sia a fattori interni alla Umma islamica (a causa di governatori corrotti, predicatori incapaci di diffondere i sani valori..) e sia a causa di forze ed interferenze esterne. Molti studiosi ed esperti, occidentali e non, hanno focalizzato la loro attenzione su alcuni fattori che determinano il fenomeno islamico contemporaneo. I più importanti sono:

TAGS:

Commenti

Potrebbero interessarti