Le diete personalizzate prendono sempre più campo tra giovani e meno giovani. Ma come si fa a saper se è proprio la dieta più adatta? Ecco 5 segnali stilati degli esperti di www.dietapersonalizzata.itper capire se la dieta è quella giusta per te.

Sazietà

Se dopo i pasti che sono previsti dalla tua dieta personalizzata ti senti abbastanza sazio, allora significa che sei sulla strada giusta. Infatti per restare in forma vanno evitati i sacrifici che non si riescono poi a mantenere. Per cui è importante stabilire un regime alimentare moderato ma che riesci a tenere senza fare a meno delle calorie necessarie al tuo metabolismo e alle tue abitudini quotidiane.

Energia

Le diete sono momenti della vita in cui ci si limita nel mangiare. Tuttavia è fondamentale non perdere mai lo spirito d'iniziativa. Una dieta ben equilibrata darà un ulteriore sostegno alle tue giornate dandoti la giusta energia, senza esagerare con calorie di troppo che creano solo adiposità e provocano pesantezza. I giusti alimenti ottimizzano le energie senza farti prendere peso.

Perdita di peso graduale

Le diete che promettono perdite di chili troppo veloci non sempre sono le migliori. Smettere di mangiare del tutto limitandosi al minimo indispensabile non significa affatto procedere nella maniera corretta, anzi può essere anche pericoloso per l'organismo e per la salute. La perdita di peso quando sei a dieta deve essere graduale e non improvvisa. Sarebbe opportuno tenere sotto controllo quotidianamente il tuo peso, utilizzando una bilancia moderna digitale. In questo modo potrai verificare passo dopo passo i tuoi progressi valutando quanti sforzi hai fatto per ottenere quel risultato.

Consolidamento nel tempo

Le diete sbagliate provocano una perdita di peso veloce ma non duratura nel tempo. La dieta più che a perdere peso dopo pochi giorni serve ad acquisire un regime alimentare corretto, in modo da consolidare i risultati a distanza di mesi e anni. Prima di mettersi a dieta sarebbe necessario capire quali siano gli stili di vita scorretti e gli alimenti che si possono evitare con maggiore facilità, poiché sono quelli più calorici o grassi. Una volta stabilito l'andamento del fabbisogno energetico, proteico e di altre sostanze nutrienti del tuo corpo, sarà molto più semplice mantenersi in linea.

Benessere psicofisico

La dieta deve anche fare bene alla mente prima che al fisico. Una persona che mangia molto male è una persona che dimostra maggiori sintomi di stanchezza improvvisa, affaticamento e pesantezza. La dieta da sola non è sufficiente e deve sempre essere accompagnata da una vita sana.

Commenti

Potrebbero interessarti