Accedere a dei prestiti personali per realizzare un progetto professionale o di vita è quello che tanti giovani desiderano: non sempre le risorse e conomiche personali o familiari sono sufficienti a tale scopo. Purtroppo, però, a volte i requisiti di accesso al credito sono restrittivi per chi non ha un reddito fisso da dichiarare o una garanzia da presentare. Questo scoraggia i più giovani dal recarsi in banca per chiedere un aiuto economico e dare vita ai propri progetti.

Per fortuna, oggi molti istituti di credito hanno elaborato soluzioni finanziarie ottimali per i giovani, proprio per venire incontro alle loro particolari esigenze.

PerTe Prestito Giovani di Banco di Napoli

Tra le proposte di prestito personale per i giovani c'è quella del Banco di Napoli. Si chiama "PerTe", ed è appunto un finanziamento riservato a chi ha meno di 35 anni. Può presentare richiesta di accesso al credito chiunque sia in possesso di un contratto di lavoro a tempo determinato, chi esercita la libera professione, chi svolge un lavoro atipico (della durata di almeno 18 mesi). L'importo massimo del prestito ammonta a 30 mila euro, il piano di rimborso può avere la durata massima di dieci anni. "PerTe Prestito Giovani" del Banco di Napoli è inoltre abbastanza flessibile: per ottenerlo non è necessario presentare un giustificativo di spesa e si allega solo la documentazione necessaria. Naturalmente il tasso applicato è assai vantaggioso.

 

Superflash, la carta prepagata gratis

Il Banco di Napoli, sempre nell'ottica di avvicinare i giovani alla banca per fronteggiare le spese economiche necessarie per avviare progetti o studi, ha pensato ad una carta prepagata ricaricabile Mastercard, il cui canone è gratuito per tutti i giovani con età compresa tra i 18 e i 26 anni. Questa carta si chiama "Superflash", ed è l'ideale per gli studenti che si trovano fuori sede, e per chi ha dapo cominciato a lavorare e vuole mettere da parte un gruzzoletto. L'importo erogabile va da un minimo di 2000 ad un massimo di 30 mila euro.

 

Prestiti personali per piccole imprese

Per i giovani imprenditori che hanno avviato un'attività il Banco di Napoli prevede diverse tipologie di finanziamento, a breve, medio e lungo termine. Per piccole imprese che si trovano in temporanea difficoltà economica (naturalmente documentabile) il prestito erogato può arrivare fino a 200 mila euro da restituire nel tempo massimo di diciotto mesi.

Sul portale www.bancodinapoli.it nella sezione "Giovani" e "Imprese" si possono visionare tutte le informazioni riguardanti i prestiti e le promozioni valide in un determinato periodo. Ovviamente il sito va consultato spesso perchè i prodotti in quesitone cambiano spesso.

Commenti

Potrebbero interessarti