champions league

Arrivati in questa fase del Campionato di Serie A diventa sempre più entusiasmante la lotta per la qualificazione alla Champions League.

Viste le gerarchie che si stanno definendo nelle ultime partite, solo la Juventus sembra essere quasi matematicamente certa della qualificazione, visto che il Napoli, pur in piena lotta scudetto, è quasi equidistante dalla capolista Juve (-6 punti) e dal quarto posto del Milan (+7 punti), non utile per qualificazione alla Champions.

La palla è rotonda, è vero, ma la vera lotta sembra essere quella per il terzo (ed ultimo) posto disponibile per la Champions League: ci sono ben sei squadre raggruppate in sette punti, che in teoria possono giocarsela per il terzo posto. Si va infatti dai 40 punti della Roma, ottava in classifica, ai 47 punti della Lazio, attualmente terza.
In questi casi, è sempre cosa utile affidarsi alle previsioni dei bookie, che hanno sempre uno sguardo più analitico sull'andamento delle squadre e dei tornei. Puoi consultare direttamente online le quote di bookie come William Hill: clicca qui per visitare il sito del famoso bookmaker inglese.

In media, i bookmaker danno la qualificazione della Juventus quasi per certa: ormai la vecchia signora è data a 1.02, ma anche la squadra di Mazzarri non è messa di certo male: con la quota di 1.25 anche il Napoli è vicino alla qualificazione, almeno secondo i bookie. Gli allibratori stravolgono invece le gerarchie del campionato quando si arriva alle previsioni per il terzo posto. in questo caso, infatti, come abbiamo visto ci sono tante squadre in pochi punti, ma è evidente che non tutte hanno la stessa potenzialità di conquistarsi un posto in Champions League.

Ecco quindi che il Milan, pur essendo al quarto posto, viene dato a 1.73, mentre la Lazio, terza con due punti di vantaggio sul Milan, viene data a 3.00. Più distanti le altre squadre: Inter a 3.25, Fiorentina a 6.00. Ma la squadra sulla quale fare maggiore attenzione è la Roma: il subentro di Andreazzoli alla guida della squadra, sembra aver dato una maggiore fiducia anche ai bookmaker: le sue quote sono in caduta libera e in qualche caso, la sua partecipazione alla Champions viene data addirittura a 12.00.