Cristiano Ronaldo

E non poteva essere altrimenti visto gli incredibili numeri che il 2013 ha riservato al giocatore portoghese: 69 gol in totale di cui 38 nella Liga spagnola come attaccante del Real Madrid, 15 in Champions League, 6 in Copa Del Rey, 10 con la maglia della nazionale portoghese alla quale, inoltre, ha garantito l'accesso ai mondiali contro la Svezia.

Non è il primo trofeo che Ronaldo vince, l'ultimo Pallone d'Oro al lui assegnato, infatti, risale al 2008, ma negli ultimi anni si è ritrovato sempre secondo, dietro l'attaccante del Barcellona Leo Messi. Ieri, però, ha avuto la sua rivincita non solo sull'argentino ma anche sul francese Ribery, campione di Germania, campione d'Europa e campione del Mondo con il Bayern Monaco.
Commovente la premiazione che il Fenomeno, tra qualche lacrima, ha dedicato la vittoria al figlio, alla sua compagna e ai grandi sforzi degli ultimi anni.
Il titolo al miglior allenatore è andato a Jupp Heynckes mentre il Pallone d'Oro femminile è stato assegnato a Nadine Angerer, portiere della Germania campione d'Europa. E ancora sono saliti sul podio Abby Wambach, attaccante degli Stati Uniti, Marta, fantasista del Brasile, Silvia Neid, ct come miglior allenatore del calcio femminile.

Commenti

Potrebbero interessarti