uefa under21 championship
Al via la 19sima edizione degli Europei under 21 in Israele. Oggi alle 18 la partita inaugurale che vedrà difronte i padroni di casa di Israele e la Norvegia. La competizione è arrivata alla sua fase finale e vedrà impegnate le otto squadre under 21 più forti d'Europa divise in due gironi.

L'Italia è arrivata in Israele con grandi ambizioni perchè oltre ad aver già dimostrato il suo elevato tasso tecnico e la sua forza, la squadra de C.T. Devis Mangia ha nella sua rosa un numero consistente di giocatori di alto prestigio.
"Voglio una squadra capace di dare tutto, non dobbiamo fare calcoli, la differenza la faranno le sfumature" queste le parole di Mangia che spera di far diventare realtà un grande sogno.
La nazionale azzurra scenderà in campo stasera contro l'Inghilterra che è senza dubbio l'avversaria più forte del girone. Norvegia ed Israele completano il gruppo dell'Italia, mentre il secondo girone vedrà protagoniste Russia, Olanda, Germania e Spagna vincitrice dell'ultima edizione.
Probabilmente il Mister Mangia schiererà un 4-4-2 con in attacco Borini e Immobile, a centro campo sulle ali  Florenzi ed Insigne mentre centrali agiranno Verratti e Marrone, i quattro di difesa saranno Caldirola, Bianchetti, Donati e Biraghi ed infine tra i pali Bardi. 
Questa la rosa completa a disposizione di mister Mangia:
 
Portieri: Francesco Bardi (Novara), Simone Colombi (Modena), Nicola Leali (Virtus Lanciano);
 
Difensori: Matteo Bianchetti (Verona), Cristiano Biraghi (Cittadella), Luca Caldirola (Brescia), Giulio Donati (Grosseto),
Vasco Regini (Empoli), Marco Crimi (Grosseto), Marco Capuano (Pescara);
 
Centrocampisti: Andrea Bertolacci (Genoa), Alessandro Florenzi (Roma), Luca Marrone (Juventus), Fausto Rossi (Brescia),
Lorenzo Insigne (Napoli), Nicola Sansone (Parma), Riccardo Saponara (Empoli), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
 
Attaccanti: Manolo Gabbiadini (Bologna), Ciro Immobile (Genoa), Fabio Borini (Liverpool),
Alberto Paloschi (Chievo Verona), Mattia Destro (Roma).

Commenti

Potrebbero interessarti