FIFA MONDIALI 2014 BRASILE

Cresce l’attesa Mondiale. La Coppa del Mondo è il massimo palcoscenico per i calciatori, che hanno un’occasione unica per dimostrare all’intero pianeta il loro valore. Vivi sono i ricordi del Senegal del 2002, rivelazione assoluta in Corea e Giappone che, trascinato da Diouf & C. spazzò via la Francia prima di uscire ai quarti di finale e che diede la possibilità a gran parte dei nazionali africani di ottenere contratti con le maggiori squadre europee.

Può essere vista nello stesso modo la grande impresa azzurra nel 2006. Ci scappa la lacrimuccia ancora oggi, dopo otto anni, rivivendo il sogno raccontato da un grandissimo Fabio Caressa. Mondiale che proclamò Podolski e Maxi Rodríguez, rispettivamente miglior promessa e sorpresa del torneo. Ora, alla vigilia dell’evento dell’anno, quando già impazzano le scommesse sui Mondiali del Brasile betfair andiamo a scoprire le possibili sorprese pronte a stupire e a farsi ammirare dai dirigenti di mezzo mondo.

Alle 21 italiane, nel Morumbi di San Paolo, nella sfida contro la Croazia, comincerà l’avventura del Brasile padrone di casa stra-favorito per la vittoria finale insieme a Spagna e Germania. Nella lista dei croati, con i 23 ancora da definire per ilCT Niko Kovač, le possibili sorprese potrebbero chiamarsi Sammir e Brozović. Il primo, classe ’87, brasiliano di nascita, ha scelto di giocare per la Croazia quasi due anni fa, con cui vanta però solo quattro presenze. Forte fisicamente e tecnicamente, quest’anno ha avuto una stagione altalenante dopo un buon avvio con la Dinamo Zagabria ha trovato poco spazio durante il prestito semestrale al Getafe. Il secondo è già nel mirino di alcuni club europei tra cui l’Inter dove milita il suo amico ed ex compagno di squadra di Kovačić: Marcelo Brozović è un centrocampista 21enne, un corridore con la visione di gioco di un veterano.

Nelle fila del Messico invece ha già deciso mister Herrera chi parteciperà all’avventura brasiliana: si affiderà all’estro di Marco Fabián (24), calciatore molto interessante, in grado di occupare diverse posizioni tra centrocampo e attacco e dotato di un destro potentissimo con all’attivo undici presenze con la nazionale messicana; le stesse del compagno di squadraLuis ”El Chapo” Montes(28) folletto di centrocampo(1,65m) e micidiale nelle punizioni. Gioca in patria nelle fila del León, con cui ha collezionato 5 goal e 6 assist in 17 partite, ma sicuramente affascinato da un’avventura all’estero.

Con il Brasile ovviamente favorito nelle scommesse sui Mondiali 2014 di questa web, anche il Camerun si gioca le sue carte con un attacco giovane e tutto da scoprire. C’è il 22enneAboubakarche ha chiuso la stagione con 16 gol e 8 assist in 35 presenze, nel Lorient in Ligue1; seguito da diverse squadre europee, bisognerebbe farlo firmare prima del mondiale per fare il vero affarone. Da non sottovalutare il gigante Maxim Choupo-Moting  (25), con passaporto tedesco, che non ha rinnovato con il Mainz, con cui ha realizzato 10 gol nell’ultimaBundesliga; nonostante la sua statura 1,90m, è dotato di dribbling e rapidità e già tante squadre, non solo in Germania, hanno messo gli occhi su di lui.

Commenti

Potrebbero interessarti