kamutIl Kamut è uno degli alimenti che negli ultimi tempi si sta diffondendo sempre di più anche sulle tavole degli italiani. I prodotti derivati dalla sua lavorazione sono sempre più richiesti sul mercato italiano, in particolare da chi segue un’alimentazione priva di ingredienti di origine animale.

Ma che cos’è il Kamut? In realtà con questo termine si indica un marchio registrato che fa riferimento al grano di Khorasan. Si tratta di un tipo di frumento proveniente delle regioni iraniane che è stato riscoperto da un agronomo statunitense. Grazie al suo lavoro, si è scoperto che il grano Khorasan, opportunamente macinato e lavorato, poteva dar vita a diversi prodotti benefici per la salute dell’uomo. 

Ecco che nacque l’azienda Kamut, da cui prendono il nome i prodotti derivati presenti sul mercato. Il grano Khorasan, come detto, proviene dal lontano oriente ma oggi le sue coltivazioni si sono estese in altri paesi del mondo, soprattutto in Egitto e in alcune zone del medio oriente. Per ottenere il riconoscimento del marchio Kamut è necessario che la sua coltivazione rispetti alcuni parametri standard, tra cui la provenienza biologica, e che la macinazione avvenga seguendo determinati protocolli qualitativi. Ad oggi, la nazione che produce più Kamut sono gli Stati Uniti, in particolare lo stato del Montana.

Sul mercato internazionale si possono trovare diversi prodotti a base di Kamut. Ultimamente sta spopolando la pasta di Kamut che ormai è facilmente reperibile anche online oltre che nei supermercati o nei negozi bio. Come la pasta, anche gli altri prodotti ricavati dal grano Khorasan, si sono dimostrati molto più salutari rispetto a quelli ottenuti dal grano tradizionale.

In particolare sono state rilevate delle differenza nella presenza di sostanze nutritive come proteine, fibre e sali minerali che nel Kamut sono maggiori. Analizzando questo cereale, possiamo stilare una tabella nutrizionale del tutto positiva. In 100 grammi di prodotto sono contenuti circa 15 gr di proteine, 2 gr di grassi, 70 gr di carboidrati e 9 gr di fibre. Le calorie invece ammontano a 337. Inoltre il Kamut presenta anche una buona dose di minerali tra cui il magnesio, il sodio, il potassio e il ferro. Il pane di Kamut, in particolare è ricco di selenio, in quantità maggiori (10 volte di più) rispetto al pane ottenuto dal grano integrale.

Non mancano le vitamine, in particolare la Vitamina E e quelle del gruppo B. I prodotti a base di Kamut risultano anche molto digeribili anche se è doveroso evidenziare che, essendo un cereale contenente glutine, il Kamut non può essere consumato da chi soffre di celiachia, proprio come il grano duro. Molti sono stati gli studi e le ricerche in campo scientifico volte ad attestare i benefici del Kamut. Da essi è emerso che questo cereale è particolarmente utile per abbassare i livelli di colesterolo e ridurre il rischio di malattie che colpiscono l’apparato cardiovascolare. 

La presenza di fibre si è inoltre dimostrata molto utile per la regolarizzazione dell’attività intestinale, anche per chi soffre di patologie come colon irritabile e gonfiori addominali cronici. Il selenio, presente in dosi elevate, è invece un ottimo alleato contro l’invecchiamento in quanto riduce sensibilmente la formazione dei radicali liberi.

Il Kamut è un alimento molto versatile e può essere utilizzato in cucina per preparare numerose ricette fai da te come la pasta e il pane, in sostituzione del tradizionale frumento. La sua farina è ottima anche per la preparazione di piatti dolci come brioches e biscotti, anche se in commercio è facile trovare prodotti già confezionati. Dai chicchi di Kamut, opportunamente messi in ammollo per almeno 6 ore e poi cotti, si può ricavare anche il latte vegetale, che sostituisce alla perfezione quello vaccino, anche nei soggetti che non consumano latticini.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info