conservatorio foggiaVenerdi’ 14 giugno prossimo alle ore 20 presso il Chiostro di Santa Chiara sito in Via Arpi a Foggia, avrà luogo il Concerto di apertura della Rassegna Concertistica “MUSICA NELLE CORTI DI CAPITANATA” a cura del Direttore del Conservatorio Francesco Di Lernia coadiuvato da Laurent Masi coordinatore delle attività artistiche.

 

Ovviamente tante sono le forze umane e musicali impiegate per realizzazione e la messa in opera dell’intera Rassegna: tutto il corpo docente e i migliori allievi selezionati da un’accurata audizione.
Maestro concertatore e direttore PABLO VARELA, docente di direzione d’orchestra che ha forgiato gli allievi per il Concerto Verdiano attraverso un laboratorio lirico sino ad arrivare alle prove con l’orchestra e al Concerto. Maestro del Coro Angelo Ceddia.
Il programma meravigliosamente scelto, rappresenta tutta la grande personalità verdiana, dalle opere più famose come Traviata,Rigoletto, Trovatore e Forza del Destino fino a Ballo in Maschera e Attila. Sinfonie, cori, brani d’insieme e arie di grande impatto sonoro ed emozionale.


Trai giovani cantanti spiccano i soprani RIPALTA BUFO, DANIELA MILANESE, MARIALUIGIA MARTINO, MIN OA SON, PIA RAFFAELE, IMMACOLATA RICCARDI E GAETANA FRASCA; i mezzosoprani MARIAROSARIA DALOISO, VALERIA MARASCO E ISABELLA ABBATANTUONO; il contralto CLARISSA PIAZZOLLA; il tenore ROMOLO BRUNO; il baritono MASSIMILIANO GUERRIERI; il bass baritone MATTEO D’APOLITO e il basso MICHELE ANTONETTI.


La cooperazione e la forte sinergia che da un paio d’anni si è creata tra la direzione e i docenti supportata dal presidente Sannoner, ha portato il Conservatorio Umberto Giordano di Foggia e di Rodi G.co tra le eccellenze istituzionali nazionali ed europee, sia come produzione artistica e sia come livello qualitativo delle “Scuole” musicali che formano l’organico. Esistono formazioni importanti che si sono distinte agli occhi della Nazione: l’Orchestra Sinfonica, l’Orchestra Sinfonica “Junior”, il Coro, le Ensemble di Sassofoni, di Archi e la neonata Ensemble Brass; numerosi gli allievi che vincono concorsi e premi internazionali, che si esibiscono in concerti e rassegne prestigiose. Per cui è il caso di dire “L’unione fa la Forza!”.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info