binari

Ancora furti di rame in Capitanata. Questa volta il tentativo di furto è avvenuto sui binari della Foggia-San Severo,

all'altezza di Rignano Garganico, dove, grazie all'intervento tempestivo delle forze dell'ordine, i malviventi sono stati messi in fuga.

 

La refurtiva è stata recuperata mentre le squadre hanno ripristinato le stesse apparecchiature tecniche e le normali condizioni di circolazione. Finora ammontano a circa 24 mila euro i danni provocati da questa tipologia di furti su questa linea a cui si aggiungono i ritardi dei treni. La sottrazione di questo materiale tecnico non influisce tuttavia sugli standard della sicurezza ferroviaria, dal momento che i sistemi segnalano immediatamente l'anomalia alla sala operativa e, istantaneamente, vengono attivati specifici protocolli che consentono ai treni di proseguire il viaggio in sicurezza, anche se rallentati.