Teatro Giordano Foggia

FOGGIA - Sì dalla della Soprintendenza ai beni architettonici per l’installazione della nuova cabina di trasformazione per l’energia elettrica, che dovrà essere installata nel Teatro Giordano dall'Enel.

Tale cabina, per cui il Comune di Foggia  ha già stanziato 140 mila euro, sarà collocata nell’area del parcheggio della Maddalena, nell’angolo alle spalle del palazzo Perugini.
A far slittare i lavori era stato un errore di valutazione; difatti a lavori già realizzati (poiché la cabina di più piccole dimensioni doveva essere collocata alle spalle dello stesso teatro), architetti e progettisti si sono resi conto che, a seguito della ristrutturazione e dei nuovi impianti antincendio, il fabbisogno energetico sarebbe raddoppiato, e che dunque serviva una cabina più grande, per cui è stato necessario cercare una nuova locazione.
A ciò si aggiunge il fatto che la scala antincendio è stata realizzata in un materiale non ignifugo: se dovesse scoppiare un incendio quella scala raggiungerebbe una temperatura tale da non poter essere utilizzata da nessuno come via di fuga. La Sovrintendenza sta aspettando per dare il via libera. Aspettiamo da Palazzo di Città una data per l'apertura.

 

Commenti

Potrebbero interessarti