2014-03-26 09.21.49 640x480

PALERMO - La chiusura degli uffici postali di Partanna Mondello, quartiere periferico di Palermo, continua. Il relativo disagio per i cittadini, residenti nella zona, fa montare le lamentele tanto da fare dichiarare al nostro taccuino, all'Onorevole Edy Tamajo, consigliere alla Regione Sicilia, <<che non è più possibile aspettare e che i cittadini anziani, ma anche i più giovani, non possono più sopportare il disagio di doversi spostare in altre zone per le operazioni postali>>.

La storia inizia alla fine dello scorso anno, quando gli uffici postali di Partanna Mondello (nella foto) sono stati chiusi per dare l'avvio ai lavori di ristrutturazione interni ed esterni. Inizialmente l'amministrazione postale aveva inviato sul luogo un ufficio postale mobile che, seppur causando qualche disagio alla circolazione stradale, garantiva l'accesso ai servizi postali ai residenti di Partanna Mondello.

Il cronista si era sorpreso di tale efficenza e considerazione delle esigenze dei cittadini da parte delle Poste Italiane, salvo poi doversi ricredere qualche mese dopo in quanto l'ufficio postale mobile era stato rimosso. Possiamo immaginare tutte le scusanti e le motivazioni per siffata scelta, ma sta di fatto che Partanna Mondello non ha un ufficio postale da 4 mesi circa.

La beffa sta nel fatto che già da alcune settimane i lavori sono finiti. Di operai e mezzi non c'é più nemmeno l'ombra e <<nessuno - come ci dichiara un cittadino - viene a fare le pulizie e ad avviare nuovamente gli uffici>>. Lo stesso cittadino ci ha fatto notare come i lavori all'esterno nelle aiuole degli alberi siano stati realizzati molto male, tanto da subire già i primi cenni di cedimento.

Non sappiamo allo stato attuale di chi sia la colpa, quale passaggio burocratico possa ancora mancare. Certamente le poste italiane che, con la privatizzazione, dovrebbero avere acquisito la snellezza e l'efficenza di un ente privato, non stanno facendo una bella figura.

Nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia l'onorevole Edy Tamajo ha dichiarato: <<E' incredibile come il nuovo ufficio postale di Partanna-Mondello, rimanga  chiuso nonostante i lavori per gli arredi siano stati completati. Per la popolazione residente rimangono i disagi. Soprattutto gli anziani si trovano in difficoltà. Faccio appello alla direzione regionale delle Poste Italiane, affiché apra al più presto la filiale di Partanna Mondello>>.

Aspettiamo una replica da parte di Poste Italiane e soprattutto una sollecita soluzione del problema.

 

Antonino Schiera autore del libro di Poesie, Aforismi & Dediche d'Amore "Percorsi dell'Anima"

percorsi dellanima report online

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti