spazzatura per strada img Strettoweb
Restituire decoro al territorio comunale e incentivare la raccolta differenziata dei rifiuti. Sono queste le due mission che in questi mesi il Comune di Statte ha perseguito attraverso l’istituzione di punti di osservazione speciale dotati di telecamere in luoghi sensibili dell’abitato cittadino.
I risultati di questa campagna saranno presentati ufficialmente lunedì 7 novembre alle 16.00 in una conferenza stampa che si terrà nella sede del Comune.
Abbiamo purtroppo documentato la cattiva abitudine di molti dei nostri concittadini al conferimento selvaggio dei rifiuti – dice il Sindaco Franco Andrioli – e l’assenza dei cassonetti, eliminati dall’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta, non scoraggiava questi stattesi incivili che sono stati riconosciuti e sanzionati.
La documentazione fotografica con i volti resi irriconoscibili sarà presentata anche all’attenzione della stampa locale insieme all’appello alla comunità per fare meglio e di più.
Attualmente la nostra raccolta differenziata è ferma al 50% - dice l’Assessore all’Ecologia Angelo Miccoli – una quota ancora troppo bassa che va assolutamente fatta crescere anche nell’ottica di un maggiore risparmio dell’ente e della comunità che se non si affrancherà dal ciclo in discarica continuerà a spendere ancora molte delle risorse pubbliche per il pagamento dello smaltimento della quota indifferenziata della nostra spazzatura.
All’incontro con la stampa parteciperanno il Sindaco Franco Andrioli, l’assessore Angelo Miccoli e il Comandante della Polizia Municipale Aristide Rotunno.
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info